Le mini lavatrici da borsetta che puliscono gli abiti (ma anche frutta e verdura) ovunque vi troviate

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Di lavatrici è pieno il mondo ma chi l’avrebbe mai detto che esistessero dei modelli mini trasportabili in borsetta? Ebbene sì, sono già fra noi, per affrontare tutti quei terribili momenti di panico che sopraggiungono quando ci si macchia d’improvviso, magari prima di un appuntamento di lavoro o di un colloquio importante. Ma anche per lavare frutta e verdura quando si è fuori casa.

E ne esistono di qualunque forma e tipologia a partire da questo apparecchio a ultrasuoni che diffonde nano ioni nell’acqua per rimuovere lo sporco da vestiti, occhiali, biberon, orologi, giocattoli, ceramiche. Basta inserire la mini-lavatrice in un po’ d’acqua, all’interno di un recipiente, e aggiungere l’abito e/o oggetto da lavare.

Il sistema a ultrasuoni elimina lo sporco in pochi minuti, senza aggredire i tessuti, e senza nemmeno bisogno di ricorrere per forza ai detersivi, con notevoli vantaggi anche sotto il profilo ecologico perché di acqua ne basta pochissima, e quindi la si risparmia, e si riduce anche il consumo di energia elettrica.

Rivoluzionaria anche la mini lavatrice portatile di Zerodis: in questo caso lo sporco viene eliminato grazie agli ultrasuoni tramite cavitazione e vibrazione di onde ad alta frequenza. Basta inserirla in acqua insieme all’abito da lavare, premere l’apposito interruttore e avviare il lavaggio.

È dotata di cavetto USB necessario per l’alimentazione ed è inutile dire che fa risparmiare un sacco di energia. Fra l’altro è in grado di lavare non solo vestiti ma anche frutta e verdura.

Lavatrice mini

Stessa cosa la fa quest’altra mini-lavatrice ultrasonica che assomiglia a un mouse da computer. Grazie agli ultrasuoni pulisce e sterilizza in poco tempo qualunque cosa, con un notevole risparmio di acqua ed energia rispetto alle lavatrici tradizionali. Il funzionamento è molto simile alle precedenti: la si posiziona in acqua con gli oggetti, indumenti o alimenti da lavare, si aggiunge l’eventuale detersivo e la si attiva.

Mini lavatrice portatile

Infine, tra i vari modelli disponibili, c’è questo grazioso mini-pulitore portatile in varianti pastello che si mette in borsa o nello zaino e si estrae all’occorrenza. Il funzionamento è sempre il medesimo ma in questo caso l’estetica decisamente più accattivante!

 

Mini-lavatrice a ultrasuoni

Di quegli aggeggi che vale la pena conoscere perché, senza costare cifre da capogiro, ti risolvono piccoli problemi della quotidianità. Un’idea regalo originale e utile anche in vista del Natale.

Ti potrebbe interessare anche:

Foldimate, la macchina che piega il bucato in 4 minuti (VIDEO)

Laura De Rosa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook