Leggere in spiaggia: 5 gadget di cui non potrai fare a meno

lettino gadget spiaggia

Le vacanze al mare sono uno dei momenti migliori per dedicare del tempo alla lettura, peccato che la spiaggia non sia propriamente comoda per questo tipo di attività. Tra sabbia, sole, acqua e riflessi, leggere un libro, che sia cartaceo o non, può risultare una missione quasi impossibile.

Ma a tutto c’è rimedio! Merito di alcune ingegnose trovate appositamente pensate per facilitare la lettura in vacanza. Gadget che semplificano la vita dei lettori accaniti in spiaggia e persino in acqua.

Il lettino per lettori

Lettino per lettori

Disponibile in più modelli e colori, questo lettino ideato dall’azienda Ostrich è l’ideale per leggere in tutta comodità direttamente in spiaggia. Anche se all’apparenza è uguale agli altri, è dotato di un foro all’altezza della testa, che consente di appoggiare il viso stando a pancia in giù, tenendo il libro a terra.

In questo modo si può leggere comodamente senza sforzare il collo e stando all’ombra. Una volta terminata la lettura, si richiude il foro con un apposito cuscinetto. Semplice e pratico!

Tavoletta galleggiante con leggio

Tavoletta con leggio

Leggere in acqua è impossibile? Non più grazie alla tavoletta galleggiante dotata di leggio, che permette di riparare il libro, o l’iPad, da eventuali schizzi tenendolo in una posizione perfetta per la lettura. Il libro non rischia di cadere in acqua e nemmeno di bagnarsi!

Custodia a prova d’acqua per iPad

Custodia per iPad

Se amate leggere l’iPad in spiaggia al posto di un libro cartaceo, non potete fare a meno di questa comoda custodia a prova d’acqua! Eviterete gli schizzi e anche la sabbia rimarrà al suo posto, senza rischio di sporcarlo. Ed è utile anche per ripararlo una volta che si rientra a casa.

Segnalibro ad anello

Segnalibro ad anello

Un problema con cui ci si scontra spesso mentre si legge in spiaggia è la difficoltà a tenere aperte le pagine, ma con questo segnalibro ad anello tutto è risolto. Perché le tiene aperte senza bisogno di usare il dito. Disponibile in vari materiali, dal legno alla plastica, è comodo ed economico. E fra le altre cose, evita anche il rischio di sporcare le pagine con le mani unte di crema.

Portalibro da viaggio

portalibro da viaggio

Infine un portalibro da viaggio come quello proposto da book-à-porter fa sempre comodo perché permette di trasportare comodamente i propri libri preferiti e di proteggerli da sabbia, acqua e residui vari. In spiaggia è utilissimo!

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Coop

Mini-muffin al cioccolato serviti e cotti nella buccia di clementine

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Seguici su Instagram
seguici su Facebook