@ Lego.com

Lego lancia la mitica chitarra Fender Stratocaster, riprodotta nei minimi dettagli, per tutti gli appassionati del rock

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lego propone una propria versione della Fender Stratocaster, la mitica chitarra nata negli anni ’50 che ha segnato la storia della musica rock

Una chitarra che ha fatto la storia della musica rock (e non solo). Un modello iconico, finito nelle mani dei più grandi chitarristi del mondo – da John Lennon a Eric Clapton, da George Harrison a Jimi Hendrix, solo per fare qualche nome. È la Fender Stratocaster, ideata e realizzata negli anni ’50 da Leo Fender e distribuita ancora oggi in un modello del tutto simile all’originale.

Il marchio Lego ne propone una propria versione, alta 36 centimetri e larga 11 – con 1.079 pezzi per realizzarla e un libretto che racconta la storia del marchio e del progetto. Il modello è perfetto in ogni dettaglio, dalla tracolla in tessuto alle corde alle chiavi di accordatura snodabili. Minuscoli mattoncini Lego costituiscono il logo Fender sulla cassa dello strumento.

Inclusi nella scatola anche un supporto pieghevole per esporre lo strumento e un amplificatore: il modello è il Fender 65 Princeton Reverb, degli anni ’70, al quale si possono rimuovere i pannelli di copertura per poter ammirare la scheda madre, il serbatoio di riverbero e l’altoparlante riprodotti con minuziosità. Con i mattoncini inclusi nel set è possibile realizzare sia la versione nera che quella rossa.

Lego Fender

@ Lego.com

Chiamarlo ‘giocattolo’ è un po’ riduttivo, vista la precisione maniacale dei dettagli (che gli appassionati del genere apprezzeranno certamente) e il prezzo tutt’altro che accessibile: disponibile in prevendita sul sito a 99,99 euro – negli store a partire dal prossimo ottobre.

Lego Fender

@ Lego.com

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Lego

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook