Google PowerMeter assolda TED 5000, il detective dei consumi energetici

Google_PowerMater_TED5000

Del PowerMeter di Google, il software in grado di monitorare i consumi energetici dei vari dispositivi elettrici della casa, integrando i dati in un unico grafico per meglio rendersi conto su quali intervenire, ne avevamo già dato notizia ad aprile, quando Big G comunicò al mondo la sua idea e cominciò a testarla tra gli impiegati dell’azienda stessa. Oggi il Power Meter, grazie alla partnership siglata dal colosso di Montain View con Energy Inc. verrà installato nei misuratori di energia della serie Ted 5000 che sta per “The Energy Detective“.

Si tratta, in pratica, degli apparecchi di misurazione che, venduti per il momento solo negli Stati Uniti al prezzo di circa 200 Euro, proprio sfruttando il software di Google, permetteranno di ottimizzare i costi, diminuire gli sprechi e risparmiare sulla bolletta almeno del 15%, senza bisogno di installare uno specifico contatore. Per gli americani già in possesso di questo tipo di dispositivo, basterà invece solo aggiornare il software gratuitamente. Inoltre grazie all’accordo sarà possibile controllare i consumi anche fuori di casa attraverso il proprio cellulare o via web, integrandolo nel proprio iGoogle.

In attesa che il TED 5000 o eventuali altri gadget di misurazione energetica con la quale Google collaborerà in futuro, essendo quella con Energy Inc. una partnership non esclusiva, è già possibile prendere dimestichezza col software e farsi un’idea su come funzionerà il PowerMeter sul sito di BigG.

Simona Falasca

Seat

Auto a metano, il self service darà una nuova spinta?

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

Yves Rocher

Premio Terre de Femmes e l’impegno di Yves Rocher nella tutela dell’ambiente

corsi pagamento

seguici su facebook