Boe green: così l’oceano si illumina a led

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un progetto che dà luce agli oceani grazie alla forza delle onde e all’ingegno di alcuni designer della Yanko Design. Stiamo parlando delle boe green, dispositivi dalla forma insolita che immagazzinano l’energia meccanica delle onde per convertirla in elettricità e illuminare il mare a impatto zero.

Un modo creativo e interessante per contribuire alla sicurezza di navi e imbarcazioni senza incidere sull’ambiente. Perché la vera forza delle Wavelights è proprio il moto ondoso, inarrestabile e infinito che, liberando energia, innesca il processo di conversione da meccanica a elettrica, producendo pura e semplice luce.

Chi ha esperienza in fatto di navigazione lo sa, una buona segnalazione dei pericoli e delle insidie che si nascondono sotto la tranquilla superficie marina è fondamentale. E le boe servono proprio a questo.

Con le boe a led, il valore aggiunto è dato dalla sostenibilità che sicuramente non farà la differenza nella lotta ai cambiamenti climatici ma, si sommerà alle iniziative utili e virtuose in grado di contribuire al futuro di tutti.

Le boe ecosostenibili sono disegnate in modo da attrarre l’attenzione in situazioni di pericolo o in caso di operazioni difficili in mare. Ogni boa è legata a quella vicina mediante un gancio ancorato con un peso al fondale, che garantisce stabilità ai galleggianti e uniformità al moto.

wavelight02

Diverse le situazioni in cui di notte, una buona illuminazione, è indispensabile:

wavelight04

Stazioni offshore, segnalazione di un’area pericolosa o di scogli affioranti. Tutti esempi in cui la presenza di un segnale luminoso fa la differenza.

Se con questo progetto la Yanko Design si è attivata per un mare più pulito e sicuro, vi ricordiamo che i modi per farlo sono tanti e importanti. C’è chi ha deciso di iniziare dalle boe, chi organizza campagne di sensibilizzazione come Greenpeace e chi rassegne ad hoc come Marevivo, c’è chi corre, chi informa sul suo innalzamento e chi d’estate si ricorda di lasciare le spiagge pulite. Ogni contributo, anche il più banale, può essere determinante.

Serena Bianchi


Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook