Automan 500, il Puf-Subwoofer ricavato dagli pneumatici delle automobili

automan1

Automan 500 Subwoofer è un altoparlante che riproduce suoni a bassa frequenza costruito interamente a mano con materiali riciclati ricavato dagli pneumatici delle automobili in grado di donare un tocco di stile alla vostra camera o al soggiorno.

Creato dai designers Carolyn Butts e Hans Honegger dell’azienda canadese Bon ECO, Automan 500 è uno dei gadget sostenibili e all’avanguardia finalista della Greener Gadgets Design Competition 2010, il concorso che ogni anno premia i gadget più eco – friendly realizzati all’insegna dell’efficienza energetica e della progettazione sostenibile.

Anche se quest’anno il vincitore assoluto é stato Augmented Living Goods Program – un sistema che, inserito in un apposito dispositivo, permette di leggere i codici a barre sui prodotti alimentari per capire dove e quando sono stati coltivati – il subwoofer Automan 500 si è comunque distinto e fatto notare per la sua utilità, innovazione ed ecosostenibilità: la gomma é ricavata dai pneumatici di scorta di auto e trattori, le fibbie sono riciclate e per tenere insieme il tutto é stato utilizzato anche il tubo di una bicicletta.

90756.AutomanDetails

Ma soprattutto non dovrete più lamentarvi dei soliti e scomodi “attrezzi audio” lasciati in giro per la casa in preda alla pigrizia: Automan 500 è originale, elegante e soprattutto multifunzionale. Esteticamente é un puf artigianale realizzato a mano da artisti locali, comodissimo da usare e (qui fa la differenza) è utile sia come sistema audio sia per l’arredamento ecologico della casa!
90755.AutomanContext

Nonostante la sua ideazione sia tutt’altro che allegra (l’ispirazione per la sua progettazione è nata da un grave incendio di pneumatici verificatosi in Canada nel 1989) Automan 500 Subwoofer non potrà certo finire in ripostiglio!

Michela Silvestri

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Hello Fish!

Pesce, ne consumiamo troppo e male. Ecco come fare scelte responsabili

corsi pagamento

seguici su facebook