charge_battery

A chi non è mai capitato di ritrovarsi con la batteria del cellulare o del computer scarica, magari nel bel mezzo di un viaggio o di una vacanza, per aver sbadatamente dimenticato a casa il caricabatterie? Una situazione davvero antipatica e spiacevole, che in alcuni casi di emergenza ci costringe all’acquisto di un nuovo caricabatterie, che almeno da quest'anno è diventato universale.

Disavventure e dimenticanze del genere contribuiscono a rendere ancora più apprezzabile questa idea proveniente dall’Estremo Oriente e pubblicizzata di recente su Yanko Design: Charge Battery, una batteria portatile ed autoricaricabile progettata da Yeon Kyeong Hwang e Mieong Ho Kang e presentata con successo agli Spark Awards.

Vi chiederete quale sia il segreto di questo caricabatteria intelligente e innovativo, che ha il pregio di non lasciarci mai senza energia. La risposta è di una semplicità disarmante: una molla interna, collegata ad un generatore.

charge_battery_5

Il funzionamento, a ben vedere, è analogo a quello dei vecchi orologi e dei giocattoli a molla, che permettevano di attivare il meccanismo attraverso la rotazione di una piccola chiave.

charge_battery_1


Stando al progetto e alle ambizioni dei suoi inventori, ancora da realizzare concretamente, questa batteria manuale green può essere utilizzata con qualsiasi apparecchio elettronico e ricaricata praticamente ovunque: in viaggio, in strada, in spiaggia, in montagna… senza alcun problema o fastidio.

charge_battery_2

L’energia prodotta dura diverse ore e permette di essere autosufficienti a bassissimo impatto ambientale.

Lisa Vagnozzi

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

riso gallo

Riso Gallo

Riso Gallo Aroma: profumo esotico e sapore mediterraneo

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram