solar-powered-nintendo-ds-lite-300x225Il bello delle console portatili è che puoi giocarci in qualsiasi luogo. Il brutto è che la batteria può scaricarsi in qualsiasi momento. Quasi sempre sul più bello. Piccolo inconveniente che verrebbe meno dotando la vostra Nintendo DS di due bei pannelli solari.
Tanto più che la nuova versione Lite della famosa console erede del GameBoy, sembra fatta apposta per questo scopo, prestandosi alla perfezione ad ospitarne, fianco a fianco, due coppie da 60x60 mm. Un paio di celle solari installate nella parte superiore (sul coperchio per intenderci), l'altro paio nella parte inferiore e il gioco è fatto: avrete a disposizione un totale di 6 V a 80 mA, quanto basta per riporre, tranquillamente, il caricabatterie nel cassetto. Come?

Semplicemente seguendo passo passo questa guida che spiega in dettaglio come costruire da soli un utile caricatore solare per Nintendo DS Lite.  Oltre a scongiurare il pericolo di rimanere in panne nel bel mezzo di una partita, avrete contribuito a ridurre le fantomatiche emissioni di CO2 e risparmiato energia.

come montare i pannelli solari sulla Nintendo DS Lite

Le istruzioni sono in inglese, ma molto semplici da capire e soprattutto da mettere in pratica per chi ha una minima infarinatura di fai-da-te ed è cresciuto "pane e McGaiver".

Per giocare a impatto zero con la vostra DS basterà dotarsi di 4 celle solari, 2 diodi, cavi e nastro adesivo quanto basta,  seguire alla lettera i 16 step illustrati, pavoneggiarsi del risultato ottenuto, aprire la console e metterla sul davanzale. Ovviamente accertandosi prima che non tiri neanche un filo di vento e ricordandosi poi di avercela lasciata.

 


banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram