Whatsapp: “5 euro di ricarica gratis”, ma è una truffa che svuota il credito

L’ennesima truffa corre su Whatsapp: un messaggio promette una ricarica gratuita di 5 euro per il proprio numero telefonico, ma in realtà fa sottoscrivere un abbonamento che prosciuga il credito telefonico.

I clienti TIM, Vodafone, Wind Tre e Iliad truffati su Whatsapp: corre infatti sul servizio di messaggistica istantanea più usato la nuova truffa ad opera dei soliti cyber-criminali che mirano a svuotare il credito telefonico.

Questa volta la promessa è una fantomatica ricarica di ricarica 5 euro: in questo modo i truffatori vogliono adescare utenti poco esperti sfruttando sia il software di Whatsapp sia il mondo delle ricariche telefoniche fasulle.

E si tratta di un raggiro fatto a pennello, visto che si presenta nelle diverse varianti con Tim, Vodafone, Tre, Wind e anche l’ultimissima arrivata Iliad.

Come funziona la nuova truffa

I malcapitati possono ricevere, da quello che si crede essere con il proprio operatore, un messaggio che promette un bonus speciale per ottenere una ricarica gratuita di 5 euro che saranno aggiunti al proprio conto. Serve solo cliccare sul link. Ma attenzione! I più esperti già sapranno che cliccando si attiverà un abbonamento, dato che il tap sul touchscreen corrisponderà a un consenso. Si vedrà subito scalare una somma relativa alla prima settimana e, se non fa disdetta, la stessa quota potrà essere prelevata dopo sette giorni.

Insomma, si rischia di sottoscrivere un abbonamento, mentre il millantato bonus che si dovrebbe ricevere cliccando su un link in realtà va a svuotare il proprio conto.

Quel che resta è non cliccare assolutamente sul link in questione. Se invece lo si è fatto, chiamate il numero di assistenza del vostro operatore che potrebbe riaccreditarvi la somma tolta con l’inganno.

Leggi anche

Germana Carillo

La nuova truffa su WhatsApp: in regalo ci sarebbero 5 euro di credito

Giornalista pubblicista, classe 1977, laureata con lode in Scienze Politiche, Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci anni.
Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Coop

Le bottigliette d’acqua riciclate del Jova Beach Party diventano t-shirt sportive

Seguici su Instagram
seguici su Facebook