Alla scoperta delle meraviglie del Lazio: bus e treni gratis per i giovani con un’app

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Hai tra i 16 e i 18 anni e sei residente nel Lazio? Per un mese potrai viaggiare gratis in tutta la regione.

Al via “Lazio in Tour”, un’iniziativa unica al livello europeo dedicata ai giovani, una sorta di interrail gratuito regionale, che offrirà la possibilità ai giovani di scoprire le bellezze della loro terra. Per usufruirne bisognerà solo essere residenti e avere fra i 16 e i 18 anni (19 non compiuti).

L’iniziativa, appena presentata, sarà valida dal 15 luglio al 15 settembre. Con “Lazio in tour”, in questo lasso di tempo si potra viaggiare in lungo e in largo, zaino in spalla per un mese.

Basterà scaricare l’app e registrarsi per usufruire a costo zero dei treni regionali e dei bus Cotral, alla scoperta del Lazio delle meraviglie, con 7 siti Unesco, 37 aree archeologiche, 3 parchi nazionali, 16 parchi regionali, 317 Musei archeologici, storici, artistici e specializzati, 17 Borghi più belli d’Italia, 362 km di costa e 6 isole nell’Arcipelago Pontino.

Sono escluse le linee ATAC, la Metro, la Roma Lido, il Leonardo Express e le stazioni fuori dai confini regionali.

Quella presentata è un’iniziativa rivoluzionaria. Ma la possiamo annunciare grazie al fatto che negli ultimi anni abbiamo lavorato sodo con Trenitalia e Cotral per avere nella regione un servizio di mobilità per i cittadini degno di questo nome. Ci siamo riusciti grazie alla rinascita di Cotral e all’arrivo del 83% di nuovi treni regionalisono le parole del presidente, Nicola Zingaretti. “Questa iniziativa è dedicata ai giovani del Lazio che diventano, anche grazie a questo provvedimento, i protagonisti di un nuovo percorso di crescita di conoscenza del territorio”.

Come fare per viaggiare gratis?

Un gioco da ragazzi! Prima occorre scaricare l’app Laziointour dallo store, disponibile dal 15 luglio. Poi ci si registra allegando un proprio selfie. A quel punto si ottiene il codice che diventerà per 30 giorni il proprio titolo di viaggio. Una volta attivato il codice, è tutto pronto per viaggiare. Basterà mostrarlo direttamente dallo smartphone al controllore ogni volta che verrà chiesto.

Una bellissima iniziativa per avvicinare i giovani al proprio territorio, aiutandoli a scoprire luoghi spesso sconosciuti.

E se volete visitare l’Europa e avete compiuto 18 anni potrete farlo gratis grazie a DiscoverEu. I giovani che ne hanno fatto richiesta entro il 26 giugno, potranno spostarsi in tutto il continente gratis in treno.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook