L’app che dona fondi al canile ogni volta che cammini con il cane

app cani

Sostenere chi si occupa degli animali in difficoltà semplicemente portando a spasso il vostro cane! Si tratta dell’applicazione WoofTrax, che consente di donare soldi a un’associazione per animali a scelta ogni volta che si afferra il guinzaglio del cane. È sano per voi, per il vostro cane e per il vostro rifugio preferito.

COME FUNZIONA? Le donazioni sono finanziati tramite accordi di sponsorizzazione e pubblicità e in generale variano da 11-25 centesimi di dollaro per ogni miglio percorso, a seconda del numero di persone che hanno firmato per aiutare una particolare organizzazione che opera in favore degli animali.

Per scaricarla basta cliccare su “Get the App” nella home del sito, installare l’applicazione gratuita per Android o iPhone e… iniziare a camminare! È anche possibile modificare il nome del destinatario della donazione andando sulle impostazioni dell’app. Attualmente le persone che l’hanno scaricata stanno sostenendo finanziariamente oltre 4mila strutture negli Stati Uniti, per un totale di circa 10.000 dollari. E più persone la utilizzano, più si potrà donare.

LEGGI anche: Autunno: 5 modi per restare in forma insieme al vostro cane

CAMMINARE CON IL CANE HA UN VALORE IN più – In una e-mail all’HuffingtonPost, il CEO di WoofTrax, Doug Hexter, ha sottolineato che gli utenti sono di tutte le età e abilità. C’è chi passeggia per le vie del quartiere e chi, invece, corre con il proprio cane per chilometri.

“Abbiamo semplicemente voluto incoraggiare le persone di tutte le età e abilità a uscire e camminare con il loro cane. E ‘difficile convincere la gente a fare qualcosa di nuovo. Ma milioni di persone sono in giro con i loro cani ogni giorno. Volevamo semplicemente incoraggiare tale attività e darle un valore aggiunto”.

Non è la prima applicazione dedicata ia cani di cui parliamo. Vi ricorderete di Finding Rover, l’app per ritrovare i cani smarriti o di BarkCam, la simpatica app che aiuta a fotografare meglio i cani per i #pelfie.BarkCam, la simpatica app che aiuta a fotografare meglio i cani per i #pelfie. Ma è di certo una delle più utili in assoluto. Non resta che augurarsi che presto possa arrivare anche in Italia, per incentivare i proprietari a vivere di più, e meglio, il proprio cane e aiutare, al tempo stesso, i pelosi meno fortunati. Parola d’ordine: camminare!

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Camminare: 10 motivi per farlo almeno 30 minuti al giorno

Come il cane migliora la vita: 10 motivi per non farne più a meno

Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Florena Fermented Skincare

Cosmetici naturali fermentati: cosa sono e perché sono così efficaci per la cura del viso

Hello Fish!

Preservare i nostri mari un passo alla volta, a partire dalla stagionalità del pesce

Caffè Vergnano

Regali di Natale: un’idea personalizzata e green per la persona che ami

Salugea

Come fare incetta di vitamina D in inverno per evitare una carenza

Seguici su Instagram
seguici su Facebook