ice_touch_screen

La Finlandia è la patria delle saune coi rametti di betulla, degli hotel ricavati nel ghiaccio, e dei telefonini. Appurato che non è consigliabile, per la salute del proprio cellulare, entrare in una sauna con in mano il telefono portatile, fra le curiosità finniche restano gli alberghi – igloo e i telefonini. Ah, e il ghiaccio. Se l'ice-hotels non rappresentano più una novità (esportati peraltro anche in Norvegia), nel Paese della lingua Suomi è stato pensato che, con l'arrivo del lungo inverno artico e delle (massimo) tre ore di luce al giorno, il ghiaccio e i cellulari, combinati insieme, potessero servire per dare il via a dei divertenti test.

Et voilà: ecco il primo touch screen “ghiacciato” del mondo. Ad averlo realizzato, manco a dirlo, è stata la Nokia, il gigante mondiale della telefonia mobile, che attraverso il proprio centro di ricerca Nrc (Nokia Research Centre, con sede a Tampere) ha sviluppato l'Ubice (o Ubiquotous Ice), un display interattivo inserito all'interno di un pannello di ghiaccio.

La base di partenza è stata una “parete” ghiacciata di 2 metri di larghezza per un metro e mezzo di altezza, dietro la quale è stato collocato un sistema di fotocamere e sensori a raggi infrarossi, che con la tecnologia rear-diffused illumination (Rdi) – peraltro già vista nel Microsoft Surface presentato nel 2008 - “avvertono” il passaggio della mano dell'utente grazie alla trasmissione dei dati recepiti dallo schermo (inserito grazie a un'operazione compiuta con un particolare riscaldatore), che graficamente si traducono in strisce e fiammate colorate.

Si tratta di un 'gioco' – spiega Jyri Huopaniemi, responsabile del progetto per il Nokia Research Centre – Ma utile per evidenziare come le interfacce elettroniche possano essere installate ovunque: anche nel ghiaccio. Per questo, abbiamo pensato che una 'scultura interattiva' potesse fare al caso nostro”.

Piergiorgio Pescarolo



 

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram