'UBO: l'app contro sprechi alimentari che spiega come conservare i vari alimenti

Combattere gli sprechi alimentari e le truffe dal cellulare o dal computer? Da oggi è possibile grazie a 'Ubo - Una Buona Occasione', un'app messa a punto dagli esperti dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta.

Tutto parte dal fatto che una delle cause più importanti delle eccedenze alimentari risiede nel modo sbagliato con cui vengono interpretate e utilizzate le date di scadenza. Non avere dimestichezza con le regole di corretta conservazione del cibo genera confusione ed incertezza. A loro volta, queste possono portare a dubitare del fatto che gli alimenti che abbiamo acquistato siano ancora "buoni".

LEGGi anche: 

Così, oltre a gettare il cibo, che non abbiamo saputo conservare (e che è effettivamente "andato a male"), corriamo anche il rischio di sprecare cibo in realtà ancora buono, perché temiamo che "faccia male".

A chi non piacerebbe evitare tutto questo con un semplice click? L'app Ubo consente di avere notizie, consigli e suggerimenti su come, dove e per quanto tempo conservare ci cibi, sia cotti che crudi, sia preconfezionati che sfusi, sia freschi che surgelati. Ma anche su quali siano le porzioni raccomandate, su come riutilizzare gli avanzi e gli scarti, sulla stagionalità della frutta e della verdura, su come fare la lista della spesa e tante altre informazioni.

 

Love Food Not Waste poster

E se proprio non trovi quello che stai cercando, c'è anche la possibilità di chiedere a un esperto. Ecco come si combattono sprechi e truffe dal proprio smartphone.

ubo app

 

L'App è scaricabile gratuitamente da AppStore e Google play. È 'Una Buona Occasione', non facciamocela scappare.

Roberta Ragni

Leggi anche:

SPRECHI ALIMENTARI: NASCE IL PRIMO PORTALE ITALIANO LAST MINUTE PER COMBATTERLI

Pin It