hamstrong

Un super criceto che lotta contro la sperimentazione animale. Si chiama Hamstrong e viene da un laboratorio di ricerca, dove è stato geneticamente modificato. Ma riesce a fuggire dai suoi aguzzini, trovando la libertà solo per se stesso. Dopo aver assistito alla crudeltà verso i suoi compagni di animali in cattività, però, decide di combattere anche per loro.

Hamstrong e i sui amici scappano dal laboratorio. Episodio dopo episodio, utilizzano l'umorismo per educare e creare consapevolezza nei suoi telespettatori sulla ricerca cruelty free e alternativa al modello animale. È questo il fine ultimo di questo cartone animato, protagonista del gioco per iPhone creato dalla società di animazione canadese GFZ Group.

Il giocatore, dopo aver scaricato gratuitamente l'app, deve correre, rotolare, saltare e mangiare il maggior numero possibile di noccioline mentre calci robotici tirapiedi scarafaggio degli scienziati di mezzo. Il gioco include otto diversi ambienti, ognuno con i propri ostacoli. L'intero laboratorio è una trappola piena di ostacoli, dalle fiamme alle apparecchiature elettriche, passando per gocce di acido.

"Dopo aver lavorato per anni nel cinema e nello spettacolo – racconta Geoffery Anthony , presidente del GFZ Group- ho capito quanto sia potente il digital media nella diffusione di un messaggio. Per questo ho voluto che il nostro studio creasse un gioco sulla crudeltà verso gli animali". Ora in programma c'è la pubblicazione di un eBook e di una serie animata. La metà di tutti i ricavi generati dai prodotti, compreso il merchandising, verrà donato a gruppi anti-crudeltà.

Roberta Ragni

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram