LG_POP_cellulare_pannelli_solariLG, una delle aziende principali nel mercato dei cellulari, ha ufficializzato il prossimo debutto del "Pop" aka LG GD510. Questo apparecchio, dotato di pannelli solari e di applicazioni votate al rispetto dell'ambiente, nonché costruito in materiali riciclati, rappresenta un concentrato di tecnologia , eco-logia ed eco-nomia. Il "Pop", infatti oltre a strizzare l'occhio alla recente tendenza di molte aziende della telefonia mobile che stanno avvicinandosi sempre più al mondo green, è un telefono touchscreen in grado di rivoluzionare il mercato di questa categoria.

L'alta tecnologia degli schermi sensibili fa sì che prodotti del genere non risultino essere alla portata di tutti. Per questo motivo l'LG, spinta dalle richieste dei consumatori, ha cercato di ridurre corposamente i costi, eliminando, in questo modello, tutto ciò che possa essere superfluo. Così facendo non solo ha dato accessibilità a questo cellulare ad una più vasta fetta di pubblico, ma ha inoltre limitato notevolmente gli inutili sprechi.

Il terminale GD 510 pop è caratterizzato principalmente da un'elevata coscienza ambientale grazie al processo produttivo oculato e - soprattutto- grazie all'utilizzo di materiali orientati al rispetto della tutela ambientale. Anche il packaging non è stato da meno: carta riciclata e inchiostro dal bassissimo contenuto inquinante come, appunto, quello di soia.

LG_GD510_1

Importante innovazione è quello legata al caricabatterie solare incorporato dietro lo schermo da 3 pollici WQVGA. La cover posteriore, infatti, presenta un pannello fotovoltaico che, esattamente come il Blue Earth della Samsung - il quale, purtroppo, ancora non è stato commercializzato - si ricarica con l'energia del sole. In soli dieci minuti di esposizione il dispositivo potrà garantirci un'autonomia di 2 minuti e 15 secondi di telefonate e 180 minuti in modalità standby. Il caricabatterie, inoltre, taglia definitivamente l'alimentazione una volta che il terminale è del tutto carico e il cellulare stesso avvisa l'utente del termine della carica.

Perfino sotto il profilo della programmazione questo cellulare darà un contributo interessante alle tematiche ambientali. Già preinstallate, infatti, sono presenti delle applicazioni quali "Eco-tree" e "Eco-calculator" che permetteranno di segnalare il calcolo dell'anidride carbonica emessa da ognuno di noi durante tutte le azioni quotidiane. Insomma, un "educatore" virtuale che potrà svelarci accorgimenti su come poter ridurre i nostri sprechi.

Questo ultimo nato in casa LG presenta, quindi, una serie di caratteristiche con tutte le carte in regola per diventare uno dei prodotti più interessanti sul mercato. Tecnologicamente avanzato, orientato al risparmio energetico, ad un prezzo (anche se non ancora ufficiale) estremamente competitivo, utilizzatore di energia alternativa come quella solare e costruito con una politica incentrata sulla riduzione di inutili sprechi che solitamente in settori come questo abbondano facilmente.

Arriverà in Europa a fine ottobre e successivamente verrà commercilizzato negli altri mercati, mentre per quanto riguarda il prezzo , esso varierà da Paese a Paese : non ci resta che aspettare.

Alessandro Ribaldi


geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram