Da HP le stampanti in plastica riciclata per casa e ufficio

Deskjet_D2660_LR

46 miliardi di chilogrammi di plastica riciclata, l’equivalente di quattro miliardi di bottiglie, saranno utilizzati per produrre nuove stampanti entro il 2011: questa la sfida lanciata da HP con la nuova linea di Deskjet realizzata con materiali riciclati.

Raggiunto l’obiettivo annunciato nel 2008 di triplicare la quantità di materiale riciclato nei prodotti inkjet e di raddoppiarne la quantità nelle cartucce a getto d’inchiostro, HP rilancia con i modelli Deskjet D2660 e HP Deskjet D5560 wireless per l’ufficio, questo nuovo traguardo, un primato ambientale che collocherebbe l’azienda americana all’avanguardia nell’impegno per la tutela dell’ambiente già profuso con il programma HP Eco Solutions.

Realizzate per il 50% con plastica riciclata e certificate Energy Star,  le nuove stampanti aiutano a ridurre i consumi energetici, mentre rispettano l’ambiente. Se la HP 2660 è particolarmente studiata per la stampa quotidiana, anche in grandi volumi grazie alle cartucce che stampano fino a 2,5 volte quelle pagine, la HP Deskjet D5560 aggiungendo la connettività Wi-fi a questa formula “green”, è ideale per l’azienda.

Deskjet_D5560_LR

Le due stampanti saranno disponibili sul mercato EMEA a partire da luglio ad un prezzo rispettivamente di € 49 e € 79: due prodotti dunque che aiutano a vivere e lavorare in un’economia low-carbon, garantendo un ottimo rapporto costo-prestazione.

Simona Falasca

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

San Benedetto

Come ridurre le emissioni dell’acqua minerale: il caso San Benedetto

corsi pagamento

seguici su facebook