bambini tv

La maggior parte dei bambini e ragazzi amano e vorrebbero stare davanti alla tv per delle ore ma anche parecchi adulti, per pigrizia o per piacere, si concedono questo svago un po’ troppo spesso. Esagerare con la televisione, si sa, fa male e non è solo un luogo comune. Ora una nuova ricerca ne ha evidenziato gli svantaggi sulle funzioni cognitive.

Lo studio americano, condotto da un team dell’Istituto della California del Nord per la ricerca e l’istruzione e dell’Università di San Francisco, ha dimostrato come un utilizzo eccessivo della televisione da giovani sia particolarmente deleterio per la prontezza mentale una volta raggiunta la mezza età. Per arrivare a questa conclusione il team, guidato da Tina Hoang e Kristine Yaffe, ha esaminato e confrontato i dati relativi ad un ampio campione di persone (3247 partecipanti tra i 18 e i 30 anni).

Si analizzavano in particolare il tempo di permanenza davanti alla tv e l’eventuale sport praticato esaminando poi, dopo 25 anni, gli effetti che lo stile di vita di ciascun partecipante aveva avuto sulle sue funzioni cognitive, valutate attraverso 3 test relativi a memoria, funzione esecutiva e velocità di elaborazione.

I risultati sono stati molto chiari: coloro che avevano trascorso più di 3 ore al giorno davanti alla tv erano gli stessi che mostravano le performance peggiori a distanza di tanti anni. Si trattava di 353 persone, ovvero di poco più del 10% dei partecipanti. La situazione tra l’altro si aggravava per chi, oltre che tele-dipendente, in gioventù era stato anche troppo sedentario e aveva praticato scarsa attività fisica.

«Abbiamo scoperto che bassi livelli di esercizio e alte dosi di fruizione televisiva da giovani sono associati a performance cognitive peggiori nella mezza età. In particolare, questi comportamenti sono stati abbinati con una più lenta velocità di elaborazione e una peggiore funzione esecutiva, ma non con una ridotta memoria verbale» hanno dichiarato le ricercatrici che hanno pubblicato il loro lavoro sulla rivista Jama Psychiatry.

Non solo chi sta incollato alla tv troppo spesso, vive dei momenti in cui è mentalmente passivo ma, il passatempo tanto amato dai giovani, toglie ore o minuti a sport o attività migliori per il fisico e il cervello. L’eccessivo utilizzo di questo dispositivo, infatti, si può tradurre anche in sovrappeso.

Spegniamo dunque la tv e dedichiamoci ad attività più stimolanti! E se volete mantenere il vostro cervello sempre giovane e attivo, QUI trovate alcuni suggerimenti utili.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

BAMBINI: A 7 ANNI HANNO GIA’ PASSATO UN ANNO DELLA LORO VITA DAVANTI A TV E VIDEOGIOCHI

TROPPO TEMPO DAVANTI ALLA TV? RISCHIO DI EMBOLIA POLMONARE 

BRAIN POWER: 10 MODI PER POTENZIARE IL NOSTRO CERVELLO

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram