@Hannu Viitanen/123rf

Le 10 spiagge più belle dell’isola di Zante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Zante è molto rinomata per i suoi litorali dorati e per la sua vegetazione fiorente. Scopriamo le 10 spiagge più affascinanti della terza isola più grande del Mar Ionio, dopo Corfù e Cefalonia

 

A Zante, nota anche come Zacinto, la stagione turistica è molto lunga, ci sono annate in cui inizia a maggio e finisce a ottobre. Oltre a offrire paesaggi meravigliosi, questa isola greca è conosciuta perché qui nascono e si riproducono sia le tartarughe Caretta Caretta che la Foca monaca, entrambe specie protette.

Ci sono poi isolotti disabitati e splendidi paesini dal profumo di passato, ma sicuramente da non perdere sono le meravigliose spiagge di Zante. Noi ne abbiamo scelte 10, una lista di quelle che abbiamo visitato e ci sono piaciute di più.

Leggi anche: Isole della Grecia: come scegliere quella giusta

Spiaggia di Gerakas

spiaggia gerakas zante

@darios/123rf

La spiaggia di Gerakas a Zante, situata all’interno del Parco nazionale marino dell’isola, è una delle poche rimaste davvero incontaminate. Qui la natura è selvaggia, la sabbia è dorata e in generale si respira un’aria di tranquillità. Non ci sono strutture alberghiere, ma solo tanta pace.

Banana Beach

banana beach zante

@darios/123rf

Questa spiaggia si trova nella penisola Vassilikos ed è la più grande di tutta l’isola di Zante. Banana Beach è ideale per le famiglie con bambini. Questo tratto di litorale, infatti, offre numerosi servizi turistici, mantenendo però il suo ambiente naturale.

Spiaggia del Relitto

spiaggia del relitto zante

@Hannu Viitanen/123rf

La Spiaggia del Relitto o Navagio è sicuramente una delle spiagge più fotografate di tutta la Grecia. Ci si può accedere solamente dal mare perché è incastonata tra pareti di roccia bianca a strapiombo su acque turchesi. È chiamata così, perché qui si trovano i resti di una barca di contrabbandieri di sigarette naufragata nel 1983.

Fiordo di Porto Limnionas

fiordo limnionas Zante

@sam74100/123rf

Questa spiaggia di Zante si trova sulla costa occidentale e viene considerata una delle più belle, perché la lingua di mare incastonata tra le rocce crea delle calette cristalline. Porto Limnionas è una spiaggia lontana dal caos in cui godere di un’atmosfera intima e tranquilla.

Isola di Marathonissi

isola Marathonissi Zante

@sirylok/123rf

L’Isola di Marathonissi fa parte del Parco marino nazionale di Zante, è qui che si riproducono le tartarughe di mare Caretta Caretta. Ci sono due spiagge, una di sabbia e una di ciottoli, accomunate da una ricca vegetazione. È il luogo ideale per praticare sport come lo snorkeling.

Spiaggia di Xigia

spiaggia xigia zante

@Dennis Van De Water /123rf

La spiaggia di Xigia si trova lungo la costa settentrionale di Zante, è facilmente raggiungibile con i mezzi privati ma non è particolarmente attrezzata. Oltre al mare e la sabbia dai colori tropicali, vi è una sorgente sulfurea che sgorga all’interno di una grotta. Da non perdere!

Spiaggia di Dafni

spiaggia dafni zante

@Andrei Pop/123rf

La spiaggia di Dafni fa parte dell’area protetta del Parco nazionale marino del golfo delle tartarughe ed è considerata una delle più belle dell’isola. Il suo mare turchese raggiunge temperature di 30 gradi, la spiaggia si trova tra due pareti rocciose, fuori dai sentieri turistici. Una vera oasi di pace.

Spiaggia di Porto Vromi

spiaggia porto vromi Zante

@sam74100 /123rf

È una piccola spiaggiadi Zante, famosa perché è da qui che partono i battelli per raggiungere la spiaggia del Relitto. Impossibile da perdere il viaggio in barca tra le grotte che si aprono lungo il tratto di costa.

Porto Koukla

spiaggia koukla zante

@janajanina/123rf

Porto Koukla si trova nel centro del Golfo delle tartarughe, lungo la costa meridionale di Zante. Qui vi sono due spiagge, di cui una raggiungibile solo via mare, entrambe di sabbia dorata.

Spiaggia di Limni Keri

spiaggia Limni Keri Zante

@Constantinos Iliopoulos/123rf

La spiaggia di Limni Keri fa parte del Parco marino nazionale di Zante e riesce a coniugare perfettamente la sua natura selvaggia alle esigenze turistiche. Dal suo porticciolo si parte per l’Isola di Marathonissi e per le grotte di Keri.

Leggi tutti i nostri articoli sulle spiagge:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook