@chiyacat/123rf

Stagione balneare 2021: il calendario delle riaperture degli stabilimenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’estate è alle porte, ma sulla partenza della stagione balneare c’è ancora un po’ di confusione. Se, infatti, in un primo momento il Governo aveva indicato la data del 15 maggio per la riapertura degli stabilimenti balneari, alla fine ha deciso di lasciare libere le singole Regioni di organizzarsi in autonomia. In Regioni come Lazio e Campania, le riaperture sono iniziate tra fine aprile e i primi di maggio, ma in altre parti d’Italia bisognerà attendere ancora qualche settimana.

Leggi anche: Estate 2021: quali saranno le regole anti-Covid in spiaggia e al mare?

Riapertura stabilimenti balneari: il calendario 

Emilia-Romagna

In Emilia-Romagna dal 1° maggio circa la metà degli stabilimenti balneari è entrata in funzione e, come annunciato dal Sindacato italiano balneari (Sib), entro il 15 maggio tutte le spiagge potranno riaprire.

Campania 

In Campania gli stabilimenti balneari sono già aperti dal 26 aprile.

Lazio 

Il Lazio ha dato il via alla stagione balneare il 1° maggio, ma la Regione ha lasciato carta bianca ai Comuni. In seguito alle ordinanze comunali, sono già partite le spiagge di San Felice Circeo, Ponza, Sperlonga, Terracina e Santa Marinella, mentre tra l’8 e il 15 maggio toccherà anche a Sabaudia, Ostia e Fiumicino. 

Veneto

Invece, in Veneto, alcuni lidi apriranno i battenti già questo fine settimana a Jesolo, Chioggia e Caorle, mentre il resto delle spiagge sarà fruibile entro il 22 maggio. 

Liguria

In Liguria la stagione balneare è stata inaugurata il 1° maggio, con il 30% degli stabilimenti in funzione, mentre gli altri potranno riaprire dal 15 maggio in poi.

Marche

Sul litorale marchigiano la balneazione con servizio di salvataggio sarà possibile a partire dal primo fine settimana di giugno.

Molise

Per accedere agli stabilimenti balneari del Molise bisognerà attendere il 15 maggio. 

Abruzzo

Per la Regione Abruzzo l’apertura delle spiagge per la balneazione è fissata al 1° giugno, anche se già da fine aprile gli stabilimenti balneari sono aperti per le attività di elioterapia e i ristoranti all’aperto. 

Friuli-Venezia Giulia

In Friuli la stagione balneare verrà inaugurata il 15 maggio, anche se alcuni stabilimenti hanno deciso di posticipare la data.

Toscana

Sul litorale toscano alcuni stabilimenti hanno già riaperto, mentre altri apriranno i battenti il 15 maggio. 

Puglia

In Puglia, che da lunedì 10 maggio passerà in zona gialla, la stagione balneare sarà inaugurata ufficialmente il 15 maggio. 

Calabria

Come la Puglia, anche la Calabria diventerà zona gialla da lunedì 10 maggio e nei prossimi giorni potranno finalmente riaprire gli stabilimenti balneari. 

Sardegna

La Sardegna al momento è in zona arancione, ma nelle prossime settimane potrebbe tornare gialla. Intorno a metà maggio, quindi, dovrebbe essere inaugurata ufficialmente la stagione balneare.

Basilicata

La prossima settimana la Basilicata lascerà la zona arancione per passare in fascia gialla e gli stabilimenti balneari potranno riaprire i battenti. 

Sicilia

Le coste siciliane aprono alla balneazione a partire dal 16 maggio, mentre dall’11 giugno partirà la stagione degli abbonamenti.

Fonte: Sindacato italiano balneari

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Deceuninck

Mare, montagna o città? Come scegliere le finestre più adatte al luogo in cui vivi

eBay

Come trasformare il tuo terrazzo o balcone in una piccola oasi con le fioriere giuste

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook