Quali sono le spiagge e i mari più belli d’Italia?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Offrono paesaggi spettacolari, servizi d’eccellenza, prodotti enograstronomici di qualità e tanto altro, sono le località italiane migliori raccolte nella Guida blu ‘Il mare più bello’ realizzata da Legambiente e Touring Club Italiano.

Trecento centri costieri e non solo, giudicati in base alla qualità dell’ambiente e alla gestione del territorio, una guida che unisce alla selezione delle località dell’Istituto di ricerca Ambiente Italia, le analisi delle acque del mare fatte da Goletta verde e ancora i dati Legambiente.

Un rapporto che anche per il 2016, conferma che il Tirreno è mare più ricco di vele: nelle sue acque infatti si affaccia la maggior parte delle località marine premiate con le 5 vele.

“Quello che rende una località meritevole di essere segnalata in questa guida è una somma di molteplici fattori: la pulizia del mare e delle aree balneabili ma anche la qualità ambientale e dei servizi ricettivi, l’adozione di politiche di sostenibilità, l’attenzione al consumo del suolo e l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili”, ha detto Franco Iseppi, presidente del Touring Club Italiano.

spiagge più belle legambiente 1

Quali sono, dunque, le località italiane che hanno il mare più bello e più pulito? In cima alla classifica ci sono Domus de Maria (Sardegna), Pollica (Campania) e Castiglione della Pescaia (Toscana), che confermano le 5 vele. Tra le regioni svetta la Sardegna con 5 centri, seguita dalla Puglia con 4, entrambe premiate per le migliori performance in sostenibilità e tutela ambientale.

Tra le new entry troviamo l’ Isola del Giglio, in Toscana, Castro, in Salento e Santa Teresa di Gallura, in Sardegna. Le cinque vele sventolano in 19 località marine e 7 lacustri. Per i laghi vincitrice è Molveno, in Trentino ma 5 vele vanno anche al Lago del Mis, a Sospirolo (Belluno, Veneto) e Castro (Le).

spiagge più belle legambiente 2

“Oltre alla qualità delle acque di balneazione e del paesaggio naturale, questi luoghi possono vantare un’offerta turistica “verde” fatta di escursionismo, climbing, birdwatching e di tante attività slow, con una ospitalità curata e sempre più mirata alla qualità. Scelte che hanno dato a queste località la possibilità non solo di soffrire meno della crisi, ma di essere sempre più competitive e di posizionarsi positivamente in una settore trainante dell’economia del Paese”, ha dettoRossella Muroni, presidente nazionale di Legambiente.

spiagge più belle legambiente 3

Ecco le 19 località marine che hanno ottenuto le 5 vele:

– Domus de Maria (Ca), Sardegna
– Pollica (Sa), Campania
– Castiglione della Pescaia (Gr), Toscana
– Posada (Nu), Sardegna
– Santa Marina Salina (Me), Sicilia
– San Vito Lo Capo (Tp), Sicilia
– Vernazza (Sp), Liguria
– Maratea (Pz), Basilicata
– Capalbio (Gr), Toscana
– Otranto (Le), Puglia
– Polignano a Mare (Ba), Puglia
– Bosa (Or), Sardegna
– Melendugno (Le), Puglia
– Camerota (Sa), Campania
– Baunei (Og), Sardegna
– Isola del Giglio (Gr), Toscana
– Castro (Le), Puglia
– Santa Teresa di Gallura (Ot), Sardegna
– Roccella Jonica (Rc), Calabria

Ecco le località lacustri che hanno ottenuto le 5 vele:

– Molveno (Tn), ‘vincitrice’ della classifica dei laghi, Trentino
– Fiè allo Sciliar (Bz) per il lago di Fiè, Alto Adige
– Avigliana (To) sul lago di Avigliana Grande, Piemonte
– Bellagio (Co) sul lago di Como, Lombardia
– Appiano sulla Strada del Vino (Bz) con il lago di Monticolo, Alto Adige
– Massa Marittima (Gr) sul lago dell’Accesa, Toscana
– Sospirolo (Bl) sul lago del Mis, Veneto

Sui social invece Legambiente lancia ‘La più bella sei tu’, gli utenti possono segnalare entro il 30 giugno sia sul sito che su Facebook dell’associazione ambientalista, la spiaggia più bella d’Italia per individuare i dieci lidi più affascinanti, caratteristici e speciali del Belpaese, quelli che hanno fatto della bellezza la propria principale risorsa.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook