@Goffredo Iacobino/123rf

Le 10 spiagge e calette più suggestive del Cilento

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Cilento, terra ricca di storia e scenari naturali da sogno, racchiude alcune delle spiagge più belle d’Italia. Ecco quali sono quelle da non perdere 

Il Cilento, area che comprende un ampio territorio della provincia di Salerno, è una delle zone più affascinanti della Campania. Al suo interno troviamo il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e Alburni, secondo parco d’Italia per dimensioni e Patrimonio Unesco dell’Umanità dal 1998. Il Cilento è uno scrigno di tesori naturali, storici e archeologici e vanta diverse spiagge e calette incantevoli che vale la pena visitare almeno una volta nella vita. Ecco quali sono le 10 più belle secondo noi. 

Leggi anche: Obbligo di baciarsi, in Cilento spunta il cartello stradale più romantico di tutti

Baia degli Infreschi

cala infreschi cilento

@katrinshine/123rf

La Baia degli Infreschi si trova a Marina di Camerota, nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, è un’area marina protetta ricca di fascino. Qui le acque turchese del mare incontrano il bianco dei ciottoli levigati e della scogliera rocciosa. Per godervi tutto il meraviglioso panorama dell’area vi consigliamo di raggiungere questa piccola spiaggia percorrendo il Sentiero degli Infreschi, che parte dalla spiaggia Lentiscelle di Marina di Camerota.

 Cala Bianca

cala bianca cilento

@Yevgeni Kacnelson/123rf

La spiaggia di Cala Bianca è una delle più belle d’Italia. Il suo nome deriva dal bianco abbagliante dei ciottoli che formano la spiaggia. È una delle località più suggestive della costa di Camerota e vanta uno dei mari più puliti della nostra Penisola. La potete raggiungere in barca, cogliendo l’occasione per fare un’escursione indimenticabile.

La spiaggia di Acciaroli

La spiaggia di Acciaroli, nel comune di Pollica, è nota anche come la perla del Cilento. Si tratta di una bellissima ed ampia spiaggia di sabbia fine e dorata. Qui l’acqua del mare è  cristallina e il fondale che digrada dolcemente. È una località balneare perfetta anche per le famiglie con bambini.

La spiaggia di Punta Licosa

spiaggi punta licosa

@ciccio349/123rf

Dalle spiagge protette dal monte Licosa potrete ammirare l’isola di Punta Licosa, a cui è legata la leggenda della sirena Leucosia, che sarebbe stata trasformata in scoglio dopo essersi gettata da una rupe, a causa di un amore non corrisposto. La spiaggia è completamente accessibile, ad eccezione di un breve tratto, che potrete raggiungere solo via mare.

La spiaggia di Trentova

spiaggia-trentova

@romanadr/123rf

La spiaggia di Trentova, nella baia di Agropoli, ha ottenuto il riconoscimento di Meraviglia d’Italia, un’occasione in più per valorizzare un paesaggio selvaggio e suggestivo. Trentova, insieme a Punta Tresino, rappresenta un importante patrimonio ambientale e turistico. La baia prende il nome dal caratteristico scoglio azzurro, quasi bianco, che la ricollega alle leggende omeriche dedicate alle sirene.

La spiaggia di Cala d’Arconte

Cala d’Arconte è una meravigliosa spiaggia a soli 2 chilometri da Marina di Camerota e a 6 chilometri da Palinuro. Il litorale è ampio e spazioso. La spiaggia è incastonata tra scogliere selvagge e rocciose e tra boschi di pini marittimi e ulivi secolari. I fondali sono sabbiosi e adatti per fare il bagno, ma sono piuttosto profondi per i bambini.

La spiaggia di Ascea

punta telegrafo

Giuma/Shutterstock

La spiaggia della Marina di Ascea è tra le più belle e selvagge del Cilento. È una lunga spiaggia di sabbia dorata, costeggiata da ulivi secolari che concorrono a creare un paesaggio straordinario. Nelle vicinanze si trova la scogliere di Punta del Telegrafo, ricca di insenature e calette appartate. Via mare potrete raggiungere Baia d’Argento e Baia della Rondinella.

La spiaggia dell’Arco Naturale

spiaggia arco naturale cliento

@arkanoide/123rf

La spiaggia dell’Arco Naturale, a Sud-Est di Capo Palinuro, si trova a pochi passi dalla foce del fiume Mingardo. Il suo paesaggio incantevole l’ha resa protagonista della scenografia di film e colossal. Il nome Palinuro è legato ad un personaggio dell’Eneide, nocchiero della flotta di Enea. Si tratta di una delle località più belle e rinomate del Cilento meridionale.

Spiaggia dei francesi

spiaggia francesi masseta cilento

@katrinshine/123rf

La Spiaggia dei Francesi, nota anche come Spiaggia del Marcellino è una delle più suggestive e incontaminate della Costa della Masseta. Si tratta di una piccola oasi, con un arenile fatto di ciottoli, conosciuta da pochi che merita di essere visitata.  In questo tratto le acque, in cui si specchia la parete rocciosa frastagliata, sono molto limpide e profonde. 

Baia del Buon Dormire

baia-buon-dormire-palinuro

@Goffredo Iacobino/123rf

La Baia del Buon Dormire è una delle località più suggestive del Cilento. Si tratta di un breve tratto di sabbia sottile e bianca protetto da rocce a strapiombo sul mare e bagnato da acque turchesi. Questa spiaggetta da sogno si trova a Palinuro è raggiungibile in barca. È un piccolo angolo di paradiso dove trascorrere qualche ora in completo relax.

Leggi tutti i nostri articoli sulle spiagge

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Speciale Creme Solari

Creme solari: come sceglierle e a cosa fare attenzione

eBay

Work out: i migliori attrezzi per allenare a casa tutti i muscoli

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook