Conero: la falesia frana nella spiaggia del Frate a Numana: forte boato e paura per i bagnanti

frana conero

Una falesia frana sulla spiaggia provocando un forte boato, accompagnato da un grosso polverone e da frammenti di roccia. Paura per i bagnanti presenti martedì 11 giugno sulla spiaggia del Frate, a Numana, nelle Marche.

Erano le 10.30 quando un pezzo di falesia è crollato spaventando le circa 50 persone presenti nella zona. Dalla costa rocciosa sono venute giù pietre e sabbia, finite sia sulla battigia che in mare. Un’ora dopo, un altro evento simile si è verificato nella stessa porzione di litorale, nel Conero.

Un primo crollo era avvenuto il 3 giugno scorso quando parte della falesia è venuta giù sul litorale tra Numana e Sirolo, in un tratto già interdetto al pubblico per il rischio di frane.

Ad accertare la frana era stata una motovedetta della Guardia costiera intervenuta sul posto. Anche allora la Capitaneria di Porto aveva raccomandato di rispettare le ordinanze evitando le aree interdette.

Ed è successo di nuovo martedì, quando i bagnanti presenti nel tratto di costa adiacente a quello del crollo hanno assistito a una nuova frana che ha addirittura oscurato la loro vista. Erano presenti anche varie famiglie che si sono trovate a circa 50 di metri dal polverone, visibile anche a distanza.

Sul posto anche Roberto Bruni, consigliere comunale di Loreto, che è riuscito a filmare la frana della falesia, come mostra il video che segue:

Cosa sta provocando questi continui crolli della falesia del Conero? Probabilmente la causa è da imputare alle elevate temperature che contribuiscono all’arretramento della costa e all’erosione superficiale.

Per fortuna non ci sono stati feriti ma poteva andare peggio visto che l’area era stata vietata al pubblico.

LEGGI anche:

Finestra azzurra: a Malta crolla il bellissimo arco (FOTO)

Francesca Mancuso

Foto

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

corsi pagamento

seguici su facebook