@Landscape Nature Photo/Shutterstock

Baia delle Zagare, l’iconica spiaggia del Gargano inserita tra le località balneari più belle del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scogliere bianche a strapiombo sul mare, mare cristallino, faraglioni: la Baia delle Zagare, nel Gargano, sembra uscita da una cartolina. E secondo il National Geographic è una delle 10 spiagge più belle del mondo

La regione del Gargano custodisce alcune delle spiagge più amate d’Italia. Tra queste spicca la Baia delle Zagare, nel territorio del comune di Mattinata. Questa località balneare è divenuta iconica non soltanto per il suo mare limpido, ma soprattutto per i maestosi faraglioni che dominano il panorama. L’incantevole insenatura, che sembra uscita da una cartolina, è stata annoverata nella classifica della celebre rivista National Geographic, tra le 10 spiagge più belle del mondo. Insomma, per chi sceglie la Puglia per le sue vacanze la Baia delle Zagare è una tappa da non perdere assolutamente.

faraglioni baia zagare gargano

@pilat666/123rf

Conosciuta anche con il nome di Baia dei Mergoli (termine che in dialetto locale indica i merli, che nidificano nella zona) questa località si contraddistingue per le sue imponenti scogliere bianche e per la presenza di due faraglioni di roccia calcarea che prendono il nome di Arco di Diomede, detto anche Arco Magico, e Le forbici. Il litorale è suddiviso in tre spiagge più piccole ed è fatto di sabbia e ciottoli. In questo tratto del Gargano il mare e cristallino e assume delle sfumature meravigliose che vanno dal turchese al verde. 

@travnikovstudio/123rf

A fare da cornice a questa bellissima spiaggia, ricca di calette e grotte marine, i colori della macchia mediterranea. Il nome attribuito a questa baia deriva proprio dai profumati fiori di agrumi che crescono lungo la costa selvaggia. 

Come raggiungere la Baia delle Zagare e la novità del funziona il pass 

L’accesso alle due spiagge principali della Baia dei Mergoli è regolato da un hotel a strapiombo sul mare, dal quale si può prendere un comodo ascensore. Invece, la spiaggia più a nord è libera ed è aggiungibile via mare oppure percorrendo una stradina dissestata.  

Se decidete di andare in questa splendida spiaggia, dovete sapere che negli ultimi anni per l’alta stagione il Comune di Mattinata ha regolamentato l’accesso alla Baia delle Zagare. Il numero di pass giornalieri è fissato a 20 e possono essere ritirati direttamente nell’ufficio turistico del Comune ogni mattina. Inoltre, dal lunedì 28 giugno 2021 è stata introdotta la possibilità per 45 persone al giorno di poter accedere per mezz’ora alla Baia per visitarla e fotografarla in diverse fasce orarie. 

Se vi trovate in vacanza a Mattinata, concedetevi una tappa nella romantica area di sosta dedicata al bacio, che è stata realizzata recentemente dall’amministrazione comunale su una piccola terrazza che si affaccia sulla costa! 

Seguici su TelegramInstagram  |Facebook |TikTok |Youtube

Leggi tutti i nostri articoli sulle spiagge: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook