Ecco le spiagge più inquinate del Lago Maggiore (sponda piemontese)

lago maggiore inquinamento legambiente

Lago Maggiore, quali sono le spiagge più pulite e quali le più inquinate? La Goletta dei Laghi di Legambiente si è occupata di perlustrare le spiagge del Lago Maggiore, sulla sponda piemontese, e di informarci sui punti più inquinati.

Dai monitoraggi di Legambiente purtroppo emerge una situazione negativa per quanto riguarda le spiagge della costa piemontese del Lago Maggiore. Rispetto ai risultati dell'anno scorso è cambiato davvero poco, quasi nulla in realtà.

Le maggiori preoccupazioni riguardano i livelli elevati di entericocchi intestinali e di Escherichia coli. Sono ancora molto alti in più del 50% dei punti indagati dai tecnici di Legambiente. I dati sono preoccupanti non soltanto per i turisti che quest'estate visiteranno le coste del Maggiore ma anche perché il 31 dicembre 2015 scadranno i termini europei per raggiungere uno stato buoni di qualità delle acque interne come imposto dalla Direttiva Quadro Europea 2000/60.

L'iniziativa fa parte del tour piemontese della Goletta dei Laghi 2015, campagna di Legambiente per la tutela dei bacini lacustri italiani. Legambiente ha reso pubblici i dati dei monitoraggi scientifici sul Lago Maggiore con riferimento alla sponda divisa tra le province di Verbania-Cusio-Ossola e Novara.

La situazione più critica riguarda la provincia di Novara. Oltre la metà dei punti indagati risultano fortemente inquinati, in base ai parametri microbiologici imposti dalla normativa vigente in Italia. Ci sono 2 punti su 4 che non superano l'esame, stessa sorte per ben 4 punti su 6 nel novarese. Nello specifico nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola ricevono un giudizio di "fortemente inquinati" i punti della foce del fiume Toce a Verbania e lo sfioratore di Piazza Marconi a Stresa mentre sono "entro i limiti" le acque della foce del torrente San Bernardino a Verbania e lo scarico in corrispondenza di via Mazzini 57 a Belgirate.

Due punti su tre ad Arona sono da bocciare senza appello: le acque in corrispondenza del lungolago Marconi e la foce del torrente Vevera. Entro i limiti invece lo scarico presso il Lungolago Caduti di Nassiriya, campionato per la prima volta nel 2013 e risultato fortemente inquinato, mentre già dallo scorso anno i monitoraggi danno risultati positivi grazie ad una serie di interventi di allacciamento alla rete fognaria di alcuni scarichi della zona. Passa l'esame anche Meina, presso il lungolago all'altezza di Corso Sempione 69.

Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta in questi mesi sta collaborando con l'Arpa e l'Università di Torino alla diffusione di un questionario, con il fine di calcolare quanto la balneabilità dei laghi piemontesi incida sull'economia locale. Uno studio che ha lo scopo di sensibilizzare le amministrazioni e i cittadini sull'importanza di mantenere qualitativamente sani i bacini idrici del Piemonte, tutelandone ecosistemi e biodiversità, per promuovere un turismo sostenibile che sia un volano per il territorio. La situazione migliorerà?

Ecco la tabella delle spiagge più inquinate del Lago Maggiore (sponda piemontese).

LAGO

COMUNE

PROVINCIA

PUNTO

GIUDIZIO GOLETTA DEI LAGHI 2015

Maggiore

Verbania

VCO

Foce torrente San Bernardino

Entro i limiti

Maggiore

Verbania

VCO

Foce del fiume Toce

Fortemente inquinato

Maggiore

Stresa

VCO

presso sfioratore Piazza Marconi

Fortemente inquinato

Maggiore

Belgirate

VCO

presso scarico in corrispondenza di Via G. Mazzini 57

Entro i limiti

Maggiore

Meina

NO

presso Via Sempione 69

Entro i limiti

Maggiore

Arona

NO

in corrispondenza Corso Marconi 93

Fortemente inquinato

Maggiore

Arona

NO

presso scarico Lungolago Caduti di Nassiriya

Entro i limiti

Maggiore

Arona

NO

Foce torrente Vevera

Fortemente inquinato

Maggiore

Dormelletto

NO

foce rio Arlasca (scarico depuratore)

Fortemente inquinato

Maggiore

Dormelletto

NO

in corrispondenza stazione sollevamento presso Via Oberdan

Fortemente inquinato

Marta Albè

Fonte foto: russiaitaly.com

Leggi anche:

GOLETTA DEI LAGHI 2014: ECCO I LAGHI PIÙ INQUINATI D'ITALIA

GOLETTA DEI LAGHI 2013: IL BILANCIO FINALE. UN LAGO SU DUE È INQUINATO

L'80% DEI LAGHI ITALIANI È FORTEMENTE INQUINATO. IL TRISTE BILANCIO DI GOLETTA DEI LAGHI DI LEGAMBIENTE

Pin It