Petra tou Romiou

Spiagge di Cipro. Quali sono le più belle? Difficile scegliere. 320 giorni di sole l’anno, 780 chilometri di spiagge di sabbia bianca, rocce, ciottoli e sassi, sabbia grigia, con acque trasparenti e pulite, tutte con libero accesso e con prezzi fra i piu bassi del mediterraneo (sette euro e cinqunta per due lettini e un ombrellone per tutta la giornata ). Le spiagge di Cipro contano anche 56 Bandiere Blu, il cui numero ogni anno aumenta.

La maggior parte delle spiagge di Cipro sono ben organizzate e attrezzate con ristori, docce, lettini e ombrelloni, e sport acquatici. Ma ci sono anche quelle isolate, con comodo accesso, dove anche in ferragosto vi troverete da soli lontani dalle zone turistiche.

Nissi beach

La parte est dell’isola ha un turismo sviluppato con strutture adatte per ogni tipologia di turista e tutta la costa è caratterizzata dalle spiagge di sabbia bianca molto fine, e colori paragonabili a quelli rinomati dei Caraibi.

Ad Agia Napa, la spiaggia piu conosciuta, famosa e fotografata è quella di Nissi Beach che ha una lingua di sabbia che unisce un isolotto con la terraferma. Molto frequentata soprattutto da giovani , per la presenza dei bar che organizzano beach parties dal tardo pomeriggio. Ovviamente oltreché un po' rumorosa, Nissi Beach presenta lo svantaggio dell’affollamento in alta stagione. Un po' più isolata è la spiaggia di Makronisos, una baia grande con le stesse caratteristiche, ma meno affollata perché ha soltanto 2 strutture.

Fig tree bay

Nella vicina località di Protaras, fra le più belle spiagge c'è sicuramente la Fig Tree Bay. La spiaggia ha un notevole colore del mare. È attrezzata e si puo fare snorkeling.

Nella penisola di Akrotiri, nella parte meridionale dell’isola, di fianco alla citta di Lemesos (Limassol), si trova la spiaggia di sabbia chiara Ladys Mile frequentata sopratutto dai ciprioti. Anche se si trova di fianco al porto della citta l' acqua è trasparente e pulita e nei diversi ristorantini sulla spiaggia si mangia particolarmente bene. Stesso discorso per la spiaggia di sabbia grigia Agios Ermogenis che si trova dall’altro lato della penisola, a brevissima distanza dal sito archeologico di Kourion. Posto ideale anche per gli appassionati di windsurf.

Nel lato occidentale dell’isola, vicino al villaggio di Avdimou, troviamo l’omonima spiaggia di sabbia e ciottoli; è presente un solo bar/ristorante e costituisce il posto ideale per chi desidera una spiaggia “semi-privata”. È frequentata da ciprioti e da pochi turisti nei weekend. Molto conosciuta per gli appassionati di kitesurfing con possibilità di lezioni per i meno esperti.

A pochi chilometri di distanza c'è la baia di Pissouri, molto grande, con ciottoli e sassi, e acqua color blu scuro. Anche questa è frequentata quasi esclusivamente nei weekend. La baia e’ conosciuta per i due lussuosi alberghi, ma basta spostarsi un centinaio di metri per trovarsi praticamente da soli. Ben segnalate, ma comunque da prestare sempre molta attenzione, le gabbie che si vedono sulla spiaggia per proteggere i nidi delle tartarughe.

Petra tou Romiou

All’inizio della regione di Pafos si trova la spiaggia di Petra Tou Romiou, dove secondo la mitologia nasce Afrodite, Venere, dea dell’amore e della bellezza. La piccola baia di ciottoli con i faraglioni è sicuramente una delle località piu conosciute e fotografate di Cipro. Si cammina pochi metri sul lato destro o quello sinistro per trovarsi in altre piccole baie completamente isolate, con le caratteristiche colline della pietra calcarea di color bianco. Le spiagge della località non offrono nessun servizio, a parte un piccolo ristoro sulla strada principale.

Pensiola di Akamas

Sul lato occidentale dell’isola, a nord della citadina di Pafos, si trova la penisola di Akamas. Un parco nazionale protetto dove gli appassionati della mountain bike e del trekking trovano il loro posto ideale. Montagne con cipressi e macchia mediterranea, sentieri ben segnati per ammirare piante rarissime ma anche il più bel mare dell’isola. All’interno della penisola non ci sono le strade per raggiungere le piccole baie, è bene saperlo prima; il modo piu comodo e veloce per spendere una giornata alla Blu Lagoon, è fare una gita in barca oppure noleggiarne una (non serve patente), ma noi suggeriamo trekking o mountain bike (ben attrezzati).

Akamas-Lara beach

Lara-Beach

Le spiagge piu belle e raggiungibili anche con le quattro ruote sono le spiaggie di Lara. Lara sud, una baia di sabbia con un piccolo ristorante/bar, non organizzata e frequentata solo in alta stagione nei weekend. Lara nord, più grande di sabbia chiara, protetta dall'organizazione per la tutela delle tartarughe. Ancora piu a nord si trova la spiaggia di Yialoudes o Yiannaki ma è probabile che chiedendo indicazioni nessuno vi saprà dire quale e dov'è questa spiaggia! Basta cercare l’unico albergo lussuoso della zona. È costruito direttamente sul mare in questa spiaggia lunga di sassolini. Dopo lo spazio riservato agli ospiti dell'albergo la spiaggia è libera, non organizzata e poco frequentata anche in alta stagione.

Nikos Koudounas

LEGGI anche:

- Cosa visitare a Cipro

- Troodos: la Cipro bizantina e naturalista

- Protaras e Agia Napa: le carezze del mare

- Pafos: mosaici, mare e birra

Ente Turismo di Cipro

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram