CAPIM DOURADO: oro vegetale per gioielli ecosostenibili

Mi sono imbattuta sul web, qualche tempo fa, in alcune fotografie di gioielli veramente molto belli e all'apparenza del tutto simili all'oro.
In realtà mi sono resa conto, solo dopo approfondimenti, della loro singolarità ed oggi ho deciso di parlarvene qui sul blog.

Continua a leggere

Arriva la primavera, e i nostri cani cambiano pelo

La primavera è anche stagione di muta, non solo per gli animali selvatici, ma anche per i nostri cani.

Continua a leggere

È fiorito il Lauroceraso (Prunus laurocerasus): si può fare il liquore con le sue bacche?

lauroceraso

Nei giorni scorsi l'aria aveva un profumo dolcissimo: sono fiorite le siepi di Lauroceraso, una pianta utilizzata soprattutto per la bellezza e la rusticità delle sue foglie sempreverdi e lucide. Il nome scientifico di questa pianta è Prunus laurocerasus, ricorda la similitudine delle sue foglie con quelle dell'Alloro (Laurus nobilis). Fioriscono entrambi in questo periodo dell'anno, ma come potete vedere il fiore è molto diverso e soprattutto, le foglie del lauroceraso non profumano. Non confondeteli!

Continua a leggere

Allergie? Prova la cura dell'ortica!

L'ortica (Urtica dioica), conosciuta principalmente per il suo potere urticante, è da sempre apprezzata per le sue proprietà alimentari e medicinali.

Nel I secolo d.C. il medico greco Dioscoride ne elencò gli usi: "le foglie fresche tritate come impiastro per le ferite infette, il succo per il sanguinamento nasale, le foglie cotte, mescolate alla mirra, per stimolare la mestruazione." 

Oggi l'ortica è utilizzata per curare febbri da fieno, artriti, anemia e...l'orticaria!

 

Continua a leggere

Come preparare i carciofini sott'olio

carciofini

I carciofini sott'olio sono una delle mie passioni e per portare avanti una tradizione di famiglia quest'anno ho deciso di cimentarmi nella loro preparazione che devo dire è semplicissima! Ecco allora i passaggi che ho seguito per preparare i carciofini sott'olio.

Continua a leggere

L'olfatto dei cani per diagnosticare i tumori

L'interesse al fiuto dei cani in campo medico è incominciato nel 1989 quando ad una signora fu diagnosticato un melanoma dopo che il suo cane continuava ad annusarle una gamba (solo una, e dopo che il tumore fu asportato, questo particolare interesse del cane per l'arto della proprietaria cessò). Dai primi anni del 2000 gli studi a riguardo divennero sempre più approfonditi, rilevando la capacità dei cani di discriminare l'urina di soggetti con tumore a vescica o prostata da quella di soggetti sani, con un'attendibilità superiore al 90% ; l'interesse si è poi allargato anche verso altre forme di tumore.

Continua a leggere

Traffico illegale di cuccioli: ecco cosa si può nascondere dietro l'acquisto di un cane

traffico cani

Quante persone desiderano un cane, anche da tanto tempo, e poi un giorno decidono di prenderne uno? Quante decidono invece di regalarlo, al proprio figlio, alla propria fidanzata, magari per un'occasione speciale, come regalo speciale? Beh, una volta presa questa decisione (e spero con molta responsabilità), la prima domanda che inevitabilmente ci si pone è: “Dove è meglio prendere un cucciolo di cane?”.

Continua a leggere

L'apicoltura: come questa antica arte può aiutare a salvare le api (e noi stessi).

apicoltura

Il rapporto tra api ed esseri umani è antichissimo: ricerche scientifiche pubblicate sulla rivista Nature dimostrano che gli esseri umani si nutrono di miele e quindi hanno una "dipendenza" dalle api da circa 9.000 anni.

Continua a leggere

I segreti dell'ananas 3 - La bromelina: una preziosa sostanza antinfiammatoria

pineapple juice

Da tempo vedevo in rete articoli che parlavano dell'efficaci del succo di ananas per curare la tosse ed il mal di gola. Prima di scriverne ed invitare tutti quanti ad utilizzarlo, ho voluto verificare cosa dicessero gli articoli scientifici citati in merito, e purtroppo... non esistono!

Non ci sono evidenze scientifiche del fatto che il succo di ananas calmi il mal di gola e la tosse, (ho provato anche a sperimentare su me stessa e non ho avuto grandi benefici), ma le innumerevoli proprietà di questo frutto e delle sostanze che contiene, una volta concentrate, sono innegabili.

Una cosa è però potere avere questi benefici consumandone il frutto o il succo, l'altra è assumere un integratore.

Continua a leggere

Torino, la città più esoterica d'Italia. Come e quando andare

palazzo reale torino

Siamo stati a Torino un paio di anni fa, quando era in esposizione la Sacra Sindone e noi tornavamo dal nostro giretto all'Expo di Milano. Proprio il mistero che avvolge la sindone e l’enigma che l’accompagna da secoli mi ha fatto associare l’idea di una Torino indecifrabile sotto alcuni punti di vista.

Continua a leggere