Ecco cosa succede quando dai migliaia di adesivi colorati a dei bambini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una stanza completamente bianca diventa una tela pronta ad accogliere forme e colori.

Una stanza, dipinta completamente di bianco, diventa una tela pronta ad accogliere forme e colori. L’idea è venuta all’artista giapponese Yayoi Kusama che ha creato un’installazione molto semplice ma di grande impatto, dal titolo “The Obliteration Room“.

Nel 2012, in occasione di una sua mostra, alla Galleria di Arte Moderna di Brisbane (Queensland-Australia), dopo aver convertito una parte della galleria in un ambiente domestico completamente bianco, ha invitato i visitatori più piccoli e i loro genitori a trasformare l’ambiente asettico in ciò che desideravano, fornendo loro migliaia di adesivi colorati da attaccare ovunque avessero voluto.

In meno di due settimane una meravigliosa esplosione di colore ha cambiato completamente la stanza, ed il risultato è stato questo:

b2ap3_thumbnail_Yayoi-Kusama-Obliteration-Room-stickers-colorati-bambini-00.jpg

b2ap3_thumbnail_Yayoi-Kusama-Obliteration-Room-stickers-colorati-bambini-01.jpg

b2ap3_thumbnail_Yayoi-Kusama-Obliteration-Room-stickers-colorati-bambini-02.jpg

b2ap3_thumbnail_Yayoi-Kusama-Obliteration-Room-stickers-colorati-bambini-03.jpg

b2ap3_thumbnail_Yayoi-Kusama-Obliteration-Room-stickers-colorati-bambini-04.jpg

b2ap3_thumbnail_Yayoi-Kusama-Obliteration-Room-stickers-colorati-bambini-05.jpg

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook