Earth at Night: immagini della Terra notturna

Chiudete gli occhi e provate ad immaginare di volare nello spazio, guardando la Terra da una prospettiva diversa, lontanissima dal nostro punto di visione classico. Bene, immaginate di farlo di notte, quando è buio. È questo quello che vedremmo. Ed è quello che hanno fatto gli scienziati della Nasa e del Noaa, la National Oceanic and Atmospheric Administration.

Attraverso il satellite Suomi NPP, gli astronomi hanno osservato il cielo notturno scattando un gran numero di foto ad altissima risoluzione. Sono state compiute ben 312 orbite complete per ottenere le immagini nitide presentate in questi giorni a San Francisco, che racchiudono ogni area della superficie terrestre, isole e mari compresi. Sono serviti 22 giorni di osservazioni dallo spazio, tra aprile e ottobre di quest’anno per assemblare questa imponente immagine della Terra notturna, battezzata appunto Earth at Night.

Ciò è stato reso possibile grazie ad uno strumento, il Visible Infrared Imaging Radiometer Suite (VIIRS) montato sul satellite Suomi NPP, che ha permesso di estendere la visione della superficie del Pianeta Terra anche durante le ore notturne, cioè in assenza di luce. È chiaro che un globo terrestre del tutto al buio è inverosimile. Se in Europa è giorno, negli Stati Uniti è ancora notte. Ma le foto che hanno dato vita a Earth at Night sono state chiaramente scattate nei momenti di buio attraversati dalle varie aree del pianeta.

immagine

<p”>Affascinante, senza dubbio. Con le luci dorate che tracciano le vie dove passa l’uomo, le arterie che pullulano di vita. Ma al tempo stesso, sono le stesse luci che testimoniano la massiccia presenza umana sul globo. Luci intense, visibili dallo spazio, da distanze lontanissime. In due parole, inquinamento luminoso, l’altra faccia della medaglia.

immagine

Perché, se da una parte è innegabile che l’immagine sia suggestiva, dall’altra mostra il forte impatto che l’uomo ha sul pianeta, nitido anche quando è osservato da distanze siderali.

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook