Come si mangia nello spazio?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come si mangia in orbita? Gli astronauti che si trovano nello spazio hanno qualche difficoltà ad assumere il cibo quotidiano. Ma negli anni si sono ingegnati e non si sono fatti mancare nulla, dalle M&M’s al sushi.

Ed ecco alcune immagini divertenti che mostrano gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale o a bordo degli Shuttle intenti a mangiucchiare cibo terrestre e ‘cosmico’.

immagine

Gli astronauti Shane Kimbrough e Sandra Magnus, entrambi specialisti di missione della STS-126, tentano di afferrare la frutta fresca che galleggia liberamente all’interno dello Space Shuttle Endeavour, il 16 novembre 2008.

immagine

Anche la cioccolata è stata in orbita. Loren Shriver della Nasa, sgranocchia le M&Ms in assenza di peso a bordo dello Shuttle Atlantis durante la missione STS-42 nel 1992.

<immagine

Ma c’è anche chi ha preso il caffè a gravità zero, come l’astronauta Don Pettit che può tranquillamente berlo in una tazza di sua invenzione, nel corso della missione STS-126 verso la Stazione Spaziale Internazionale.

immagine

Il pilota Kevin Ford, che oggi è il comandante della Stazione Spaziale dopo il recente rientro sulla Terra di Suni Williams, mostra la sua creazione, una tortilla con un po ‘di burro di arachidi. Un’impresa compiuta l’8 settembre 2009, durante la missione STS-128.

immagine

É Natale anche in orbita. Qualche hanno fa gli astronauti Michael Fincke, comandante della Expedition 18, e Sandra Magnus, ingegnere di volo, hanno festeggiato sgranocchiando i biscotti di Natale nella cucina nel modulo di servizio Zvezda della Stazione Spaziale Internazionale.

immagine

Non poteva mancare la Coca Cola, con Anthony W. England, che a bordo dello shuttle Challenger nel corso della missione STS-51F del 1985, ha sorseggiato la Coca Cola presa da uno speciale dispenser mentre galleggiava dentro lo Shuttle.

immagine

Anche il sushi è finito nello spazio, con l’astronauta giapponese Soichi Noguchi che mostra con orgoglio il primo sushi arrotolato a mano nello spazio, lo scorso 24 febbraio 2010.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook