Luca Parmitano: foto dallo spazio dell’aurora boreale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’aurora boreale è uno spettacolo mozzafiato. Ma avere il privilegio di vedere questa meraviglia di colori dallo spazio lo è ancora di più. Fortunato il nostro astronauta Luca Parmitano, che ci ha appena regalato un’immagine dell’aurora polare.

Un punto di vista privilegiato il suo. L’astronauta siciliano si trova da ormai 4 mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, l’enorme navicella in orbita 24 ore su 24 attorno alla Terra. Ruotando attorno al nostro pianeta 16 volte al giorno, ad una velocità di 28mila km orari, di cose belle se ne possono vedere tante. Tra queste anche l’aurora polare.

E questo è solo l’ultimo capolavoro naturale immortalato da Luca Parmitano.

Una magia che si crea quando le particelle provenienti dal sole si ‘scontrano’ con le parti più alte della nostra atmosfera creando questi giochi di luce coloratissimi. E quest’anno potremmo essere ancora più fortunati visto che il sole sta entrando nella sua fase di picco, durante la quale si verificano più esplosioni e quindi una maggiore presenza, nei pressi della Terra, di particelle.

Vedere un’aurora (boreale o polare) dal vivo è tutt’altro che difficile. Basta solo essere al posto giusto nel momento giusto. Il posto è sopra i 65° di latitudine, nord o sud. Il momento? Un po’ tutto l’anno, anche se i periodi migliori sono l’autunno e l’inverno.

Clicca qui per scoprire i luoghi e i periodi migliori per ammirare un’aurora polare.

Universo Green è anche su Facebook e su Twitter

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook