A dicembre il cielo da’ spettacolo: dal triangolo Giove-Luna-Regolo alle stelle cadenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Incrociamo le dita e speriamo che il tempo sia clemente e ci lascerà ammirare le tante meraviglie che il cielo di dicembre ci riserva. Non solo uno degli sciami di stelle cadenti più bello dell’anno – quello delle Geminidi – ma anche uno spettacolare allineamento che vedrà protagonisti Giove, la Luna e la stella Regolo, il 12 dicembre.

Il mese del Natale non delude le aspettative degli amanti del cielo. Dicembre ospita infatti il giorno più breve dell’anno che solitamente cade tra il 21 e il 22 dicembre, regalando di conseguenza la notte più lunga. Quest’anno è davvero fortunato perché proprio giorno 22 la luna sarà nella sua fase di novilunio, quindi sarà del tutto assente dal cielo (in realtà sarà solo oscurata ma comunque noi non la vedremo). Ottimo momento per ammirare la sfera celeste in tutta la sua bellezza.

Ecco quali sono gli appuntamenti da non perdere. Il vero protagonista di dicembre è Giove che sarà visibile sempre a Est e che per tutta la notte sarà il corpo celeste più luminoso. Col passare dei giorni, il gigante gassoso si avvicinerà dal nostro punto di vista alla stella Regolo, la più luminosa della costellazione del Leone, come mostra la mappa che segue. Fino al 12 dicembre, quando Giove, Regolo e la Luna formeranno un insolito triangolo in cielo. Per individuarlo basterà guardare in direzione est.

b2ap3_thumbnail_regolo-luna-giove-triangolo.jpg

Già questo basterebbe a saziarci, ma dicembre, si sa, è un mese di abbuffate anche celesti. E allora spazio ai numerosi sciami di meteore che solcheranno il cielo a partire dal 10 dicembre con le delta Arietidi e le chi Orionidi che potranno essere osservate bene solo nella prima parte della notte, a causa del disturbo lunare. Poi la luna salirà alta nel cielo, attorno alla mezzanotte, rendendo difficile la visione. Le chi Orionidi offrono meteore luminose e lente, quindi facilmente individuabili.

Ma le regine delle feste saranno le Geminidi, la cui bellezza è associata a quella delle Perseidi, le stelle cadenti del 10 agosto. Tante tante meteore taglieranno l’oscurità del cielo tra il 10 e il 15 dicembre. Il picco sarà nella notte del 13-14 dicembre, quando le Geminidi saranno osservabili appena al di sopra del triangolo formato da Giove, Luna e Regolo. La costellazione dei gemelli, da cui sembrano provenire (non a caso il nome Geminidi) si trova infatti leggermente al di sopra di quella del Leone, sempre ad est.

b2ap3_thumbnail_geminidimappagiove.jpg

Ma non è ancora finita. Nella corso del mese, sarà possibile ammirare le Leo Minoridi (max 19/20 dicembre), le Lyncidi (max 20/21 dicembre) aiutate anche dall’assenza di luce lunare e le Theta Geminidi (max 25/26 dicembre).

Universo Green è anche su Facebook e su Twitter

LEGGI anche:

Stelle cadenti: pronti ad osservare le spettacolari Geminidi?

Geminidi: stasera le stelle cadenti. Ecco cosa fare per osservarle

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook