18 ottobre: ecco come osservare l’eclissi penombrale di Luna

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pronti per una nuova eclissi di Luna? Venerdì 18 novembre il faccione bianco del nostro satellite sarà parzialmente oscurato dalla penombra dovuta all’allineamento con la Terra e il Sole. Ecco come osservarla.

Sebbene non sarà un fenomeno evidente e spettacolare quanto la Luna Rossa, ovvero l’eclissi totale, l’eclissi penombrale di Luna del 18 ottobre sarà comunque da osservare.

Cosa accade al nostro satellite? La Luna si troverà allineata con la Terra e il Sole e il cono di penombra prodotto da questa particolare disposizione dei tre corpi farà sì che essa appaia parzialmente oscurata. L’eclissi si verifica perché il cono d’ombra proiettato dalla Terra è sempre molto più ampio della Luna, ed è accompagnato da un cono ancora più vasto noto proprio come cono di penombra.

Cosa vedremo? La luna, rigorosamente piena come in tutte le eclissi, avrà un angolo leggermente oscurato ma sarà comunque interamente visibile.

Quando guardare il cielo? L’eclissi durerà circa 4 ore e inizierà alle 23.50. Il massimo oscuramento sarà all’01:50 del 19 ottobre.

Armatevi di macchina fotografica e scattate scattate scattate. Le vostre foto potranno vincere il primo Premio di Fotografia Astronomica, organizzato da NextMe.it. Partecipare è gratuito.

Qui il regolamento

Universo Green è anche su Facebook e su Twitter

LEGGI anche:

Questa notte l’eclissi penombrale di luna: ecco come osservarla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook