Universo Green

Alaska senza nubi. Altro che bella foto, e' colpa del clima!

b2ap3_thumbnail_Alaska-Nasa.jpg

“Che bella foto dell'Alaska”, avrete pensato. Stupenda, priva di nubi e perciò osservabile al meglio. Ma non gioite. Alla base di questa suggestiva e rara immagine scattata dallo spazio dai satelliti della Nasa, vi sono i cambiamenti climatici.

La stessa alta pressione che ha ripulito, si fa per dire, i cieli dell'Alaska dalle nubi ha regalato anche temperature soffocanti a molte aree abituate a un giugno molto freddo. Talkeetna, una cittadina circa 100 miglia a nord di Anchorage, quest'anno ha registrato temperature di 36°. Altre città dell'Alaska meridionale hanno segnalato livelli record, i più elevati di tutti i tempi.

Con le conseguenze che già conosciamo: le alte temperature hanno favorito gli incendi e accelerato la frattura del ghiaccio marino nel Mare di Chukchi.

Un nuovo studio si è occupato di analizzare cosa sta accadendo da quelle parti e in Groenlandia per colpa del riscaldamento globale. Sebbene non sia stata dimostrata la presenza di un legame diretto, secondo gli scienziati ciò che sta accadendo è che i cambiamenti climatici stanno influenzando l'andamento della corrente a getto, causando sistemi di alta pressione più caldi laddove prima non arrivavano.

In altre parole, i modelli climatici stanno cambiando perché il clima sta cambiando. Il sistema climatico dell'Artico, in particolare, starebbe subendo una rapida evoluzione a causa del mutare delle condizioni, con la perdita di ghiaccio marino e l'aumento della quantità di calore assorbito dai raggi solari.

Non sarà un caso se il primo decennio di questo secolo è stato il più caldo mai registrato. E il 2012 è stato l'anno più caldo mai registrato. Nei primi mesi del 2013 un'ondata di caldo record ha colpito l'Australia, così come adesso sta investendo l'Europa e il Nord America.

L'ennesima prova del fatto che abbiamo manomesso il delicato equilibrio della Terra

Universo Green è anche su Facebook e su Twitter

tuvali 320 a

TuVali

+ di 130 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

donnapop

Segui DonnaPOP

Il magazine femminile che trascina nell'arena i trend del momento!

Perseidi: ecco come osservare le stelle cadenti pi...
Rimedi naturali cistite: Cranberry, il mirtillo ro...
 

Commenti 1

Ospite - anna il 08 08 2013
siamo noi i veri responsabili dei cambiamenti climatici

gli uomini hanno abbattuto alberi,foreste,boschi,....cementificato ovunque,......si costruiscono solo parcheggi sotterranei per automobili,grattacieli,centri commerciali.......hanno saputo distruggere il verde come si deve ed ora?il caldo "criminale"imperversa alla grande anche in quei luoghi dove tendenzialmente era fresco,.....di criminale c'è solo l'uomo che bravo vandalo ha devastato il pianeta!meditate uomini,vi resterà solo il cemento!
non avete avuto rispetto per madre natura e adesso lei si ribella,....peccato che in questo pianeta ci sia anch'io,.........e tutto ciò è abominevole,avessero almeno il buon senso di ammetterlo,invece di lamentarsi del caldo!

0
gli uomini hanno abbattuto alberi,foreste,boschi,....cementificato ovunque,......si costruiscono solo parcheggi sotterranei per automobili,grattacieli,centri commerciali.......hanno saputo distruggere il verde come si deve ed ora?il caldo "criminale"imperversa alla grande anche in quei luoghi dove tendenzialmente era fresco,.....di criminale c'è solo l'uomo che bravo vandalo ha devastato il pianeta!meditate uomini,vi resterà solo il cemento! non avete avuto rispetto per madre natura e adesso lei si ribella,....peccato che in questo pianeta ci sia anch'io,.........e tutto ciò è abominevole,avessero almeno il buon senso di ammetterlo,invece di lamentarsi del caldo!
Già registrato? Login qui
Ospite
Domenica, 17 Febbraio 2019
sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram