Le piante del sole: Elicriso, Calendula e Iperico

immagine

In occasione del solstizio d'estate, torno a parlarvi della mia grande passione: di come la sapienza degli Antichi sia attuale e confermata dalla scienza ufficiale, anche se poco riconosciuta. Ho iniziato tanto tempo fa ormai, con il mio articolo sulle Segnature a raccontare di erboristeria e botanica in modo particolare, oggi ringraziamo tre alleati vegetali che ci avvisano dell'arrivo dell'Estate: Hypericum perforatum, Calendula officinalis, Helichrysum italicum. La corolla gialla e arancio di questi fori, il fatto che fioriscano in piena estate e che aiutino il nostro corpo a riparare i danni provocati dai raggi ultravioletti o dal calore del fuoco, li hanno da sempre fatti associare al sole.

Continua a leggere
  2050 Visite
  0 Commenti
2050 Visite
0 Commenti

Pale di Fico d'India in Padella: Nopales saltati con aglio, zenzero e peperoncino

immagine

Sono passati quasi tre anni (!) sa quando ho scritto il mio primo articolo sulle pale di fico d'India e sul fatto che siano un cibo gustoso e facilmente reperibile. Nello stesso articolo vi ho anche informato degli effetti collaterali che ci possono essere ad ingerirne in quantità troppo alte, mi raccomando, ripassate e controllate di non essere tra le persone che farebbero meglio ad evitare di consumarli.

Continua a leggere
  22954 Visite
  5 Commenti
Commenti recenti
Clorofilla
Buongiorno! Nel video inserito nell'articolo vede il procedimento completo per pulire e cucinare i nopal. Ecco il link: https://yo... Leggi tutto
19 05 2017
Clorofilla
fammi sapere!!!
03 08 2017
22954 Visite
5 Commenti

Mimosa pudica: come e perché le sue foglie si chiudono al tocco

ygj

Sono di ritorno da un fantastico viaggio a Cuba, dove anche le erbacce mi hanno stupito. Camminando in un prato a pochi metri dal mare, ho avvistato dei capolini rosa inconfondibili e mi sono precipitata a giocare con le foglie "sensibili" di questa minuscola piantina, la Mimosa pudica. Per gli agronomi cubani è una vera e propria infestante, che rallenta lo sviluppo delle colture desiderate e si è perfettamente naturalizzata nell'isola.

Continua a leggere
  18445 Visite
  0 Commenti
18445 Visite
0 Commenti

Appassionati di piante e botanica? Acta Plantarum, un progetto open source finalizzato allo studio della Flora spontanea d'Italia

ROSSO GUASTALLA

Volete determinare una pianta, avere informazioni su una specie ed essere aiutati da fotografie, esperti e contribuire ad arricchire una biblioteca virtuale?

Continua a leggere
  16154 Visite
  2 Commenti
Commenti recenti
Clorofilla
Buongiorno Gianna, grazie per aver speso qualche minuto per esprimere il suo gradimento, mi fa davvero piacere. Isy
03 02 2017
16154 Visite
2 Commenti

Frutti dimenticati: il nespolo comune (Mespilus germanica)


nespole



Gennaio, le prime gelate serie e le prime nevicate trasformano i tannini dei frutti di nespolo in zuccheri, che rendono un piacere gustarli appena colti.

Continua a leggere
  23905 Visite
  3 Commenti
Commenti recenti
Clorofilla
Grazie mille per il suo consiglio, funziona come per i cachi allora! L'anno prossimo proverò, un abbraccio Isy
22 01 2017
23905 Visite
3 Commenti

Andar per piante spontanee: olivello spinoso. Vitamina C!

immagine

Mentre scrivo questo articolo, sto sorseggiando un bicchiere di succo di bacche Hippophae rhamnoides (o Hippophaë fluviatilis) e melone. Le ho raccolte ieri in riva al fiume, tra le montagne.

Questo è il nome botanico dell'olivello spinoso, le cui foglie, secondo un mito, erano uno dei cibi preferiti del leggendario cavallo volante Pegaso. Da lì il nome scientifico della pianta che si può tradurre come "cavallo lucido, splendente". Arriva l'autunno! Possiamo fare una cura ricostituente con i doni della natura per arrivare ad affrontare i malanni di stagione ben equipaggiati. In questi ultimi giorni di estate possiamo raccogliere le bacche di rosa canina, le more, e i frutti dell'olivello e fare delle scorpacciate di vitamine che rinforzano il nostro sistema immunitario.

Continua a leggere
  4846 Visite
  3 Commenti
Commenti recenti
Clorofilla
PER LE INFORMAZIONI SULLA COLTIVAZIONE : https://casa.atuttonet.it/casa-giardino/olivello-spinoso-coltivazione.php UN VIVAIO CHE ... Leggi tutto
01 01 2017
Clorofilla
Per quanto riguarda la commercializzazione, non ne ho idea, dovrebbe cercare dei trasformatori che fanno succhi e confetture e chi... Leggi tutto
01 01 2017
4846 Visite
3 Commenti

Andar per piante selvatiche: Carpobrotus, il fico degli Ottentotti

immagine

Conosciuto come fico degli Ottentotti il genere Carpobrotus appartiene alla famiglia botanica Aizoaceae. Questa pianta dalle foglie grasse è stata importata dal Sud Africa e piantata un po' ovunque per stabilizzare le dune sabbiose. Avendo trovato nei topi, golosi dei suoi frutti, un veicolo per diffondere i suoi semi, ed essendo rustica e di rapida crescita, è ora una pianta infestante che cresce soprattutto nelle regioni costiere.

Continua a leggere
  12130 Visite
  0 Commenti
12130 Visite
0 Commenti

Plantnet: il dizionario botanico a portata di clic

plantnet

Amate passeggiare per prati e boschi e vi piacerebbe sapere il nome delle piante e degli alberi che vedete? Vi incuriosisce la botanica e vi attrae l'idea di avere un vero erbario sul vostro smartphone? Allora Plantnet, la nuova app creata per individuare e riconoscere alberi e fiori con una foto, potrebbe fare al caso vostro.

Continua a leggere
  18904 Visite
  0 Commenti
18904 Visite
0 Commenti

La fioritura autunnale dell'edera, una risorsa per gli insetti

b2ap3_thumbnail_hedera_helix_common_ivy_flowers_29-08-04.jpg

L'edera ha qualcosa che mi attira inspiegabilmente: in fondo è una pianta comune, per di più velenosa, ma la trovo bellissima, con le sue foglie lucide e forti. Quando faccio lezione di botanica ai ragazzi questa pianta è una miniera di esempi pratici per comprendere i termini botanici, gli adattamenti delle piante ed i rapporti tra esseri viventi. In più è difficilissimo ucciderla.

Continua a leggere
  23736 Visite
  2 Commenti
Commenti recenti
Clorofilla
Grazie mille!
12 10 2015
23736 Visite
2 Commenti

Scorzonera: cos’è, proprietà e come utilizzarla

b2ap3_thumbnail_scorzonera1.jpg

Oggi voglio parlarvi della scorzonera, una pianta originaria dell'Europa orientale e appartenente alla famiglia delle Asteracee, la stessa del carciofo, del radicchio e del topinambur. E' una pianta perenne, coltivata come annuale soprattutto in Piemonte e in Liguria ma nel nord Italia è possibile trovarla come spontanea. La raccolta delle radici, si effettua da ottobre fino alla fine dell'inverno. Ci sono diverse specie, ma la più nota e utilizzata è la scorzonera Horticola che in molte regioni è conosciuta come "Asparago d'inverno".

Continua a leggere
  82612 Visite
  2 Commenti
Più informazioni su:
82612 Visite
2 Commenti
corsi pagamento
seguici su facebook