Equinozio d'Autunno: 5 idee per celebrarlo (anche con i bambini)

autumn equinox

Anche quest’anno è arrivato lEquinozio d’Autunno, uno dei due momenti dell’anno in cui le ore di luce e di buio si eguagliano. Da questo momento in poi si entra nel regno dell’ombra, che avrà il suo picco il 31 ottobre per poi iniziare il suo declino e lasciare spazio alla luce il giorno del solstizio d’inverno, quando il seme della rinascita del Sole inizia a germogliare.


Astrologicamente parlando, è un momento in cui il Sole passa dal segno della Vergine a quello della Bilancia, ed è proprio per questo che anche simbolicamente ci troviamo in un momento di bilanci e di trarre le somme di ciò che si è raccolto finora. Il raccolto è ovviamente sia esteriore (è tempo di vendemmia e dei secondi raccolti dell’anno) ma anche interiore. E’ un momento in cui è utile raccogliersi per verificare ciò che realmente abbiamo visto dare i suoi frutti e arricchirci con la benedizione dell’abbondanza e poterlo separare dai residui da eliminare perché non fruttuosi.

Ecco dunque 5 semplici idee per accogliere l’arrivo dell’autunno in consapevolezza:

1)Meditare su cosa abbiamo ottenuto grazie ai nostri sforzi ma anche in dono (dalla Madre Terra e dalla Vita). La Gratitudine è la chiave dell’abbondanza, quando possiamo vedere davvero tutto ciò che abbiamo ricevuto e valorizzarlo, apriamo la porta alla gioia e alla pace interiore. Possiamo scrivere su un foglietto tutto ciò di cui possiamo essere grati in questo momento della nostra vita e poi lasciare il bigliettino ai piedi di un albero o sotterrarlo sotto terra, con un bel GRAZIE e un sorriso nel cuore.

2)Raccogliere foglie e fare mandala o decorazioni per la casa. E’tempo di foglie secche che una a una iniziano a cadere, come rintocchi di campana che scandiscono il tempo verso la notte più buia dell’anno, quella del Solstizio, quando dall'oscurità più totale rinascerà un puntino di luce. Possiamo sfogare la nostra creatività raccogliendo un po’ di foglie in giro (nei parchi o nella Natura) e divertirci a comporre mandala o a fare ghirlande per addobbare la casa. Coinvolgere i bambini in questo tipo di attività li aiuterà a connettersi con il ritmo delle stagioni e ad accettare meglio l’arrivo del freddo e la fine dell’estate. 

3)Preparare un piatto speciale con ingredienti tipici di questa stagione. La frutta e la verdura autunnali sono facilmente utilizzabili per creare un dolce per celebrare questo passaggio rituale come un vero anniversario, ad esempio la zucca o i fichi secchi. Di ricette ce ne sono tante, anche vegan, dolci o salate, basta cercare nell’infinita biblioteca di Internet. Qui ad esempio di ricette ce ne sono ben 18, fra cui vi consiglio questa bella torta!

http://www.vegolosi.it/veg-blogger/torta-veg-zucca-cacao-amaro/

4)Fare un pic-nic a tema in un luogo naturale. Quale miglior modo di celebrare con consapevolezza l’arrivo dell’Autunno che passare un pomeriggio in buona compagnia osservando come cambia la Natura intorno a noi e degustando prodotti di stagione?

5)Fare un bagno caldo (dato che le temperature la sera iniziano ad abbassarsi) con luci soffuse, musica,candele e aromi speziati, lasciando che il nostro corpo si depuri da tutto ciò che invece non è germogliato e che in fondo non ci serviva. Bilanciare vuol dire anche questo, dopo aver riconosciuto la ricchezza ricevuta, bisogna far pulizia e saper lasciare andare ciò che non ci serve più in modo da accogliere la nuova stagione ricchi di propositi e liberi dalle scorie del passato.

Buon equinozio a tutt* e felice Autunno!

 

Christine MF

{Spirali di Luna è anche su Facebook!}

Vota:
Tutto il Metallo dell'Autunno
Una ricerca promettente: una mano "non solo bionic...
 

Commenti 1

Ospite - GIOVANNA manca il Martedì, 27 Settembre 2016 08:21
interessante tutto quello che ho letto

1
Già registrato? Login qui
Ospite
Domenica, 24 Settembre 2017