Una casa ecologica auto-costruita nel circolo Polare Artico

b2ap3_thumbnail_nature-house-.jpg

Immaginate di affacciarvi alla finestra della vostra casa, circondati da un paesaggio naturale incontaminato e trovarvi davanti lo spettacolo dell'aurora boreale. Questa è la scelta di vita fatta dalla famiglia Hjertefolger, che ha costruito la propria casa ecologica nella Norvegia settentrionale, sull'isola di Sandhornøya. La casa è un esempio quasi da manuale di bioarchitettura.

b2ap3_thumbnail_nature-house-2.jpg

Costruita all'interno di una cupola geodetica di vetro e alluminio, fondamentale per proteggersi dalle temperature estreme e i venti artici, la casa ecologica sfrutta l'energia rinnovabile con la tecnologia dei pannelli solari per la produzione di energia, è realizzata in materiali riciclati e naturali e comprende un giardino utilizzato per la coltivazione di ortaggi.

b2ap3_thumbnail_nature-house-3.jpg

La casa è stata costruita direttamente dai proprietari e dispone di cinque camere dal letto, due bagni, un salone, cucina, sala da pranzo e un garage. La struttura è realizzata con sabbia, argilla, acqua e altri materiali naturali organici reperibili sul posto. La tecnica di costruzione, con muri di grande spessore e i materiali utilizzati, consente di ridurre al minimo la perdita di calore verso l'esterno. Il riscaldamento dei locali è dato da una stufa e legna e dai pannelli solari.

b2ap3_thumbnail_nature-house-4.jpg

 

b2ap3_thumbnail_nature-house-6.jpg

 

Nella speranza di ispirare gli altri con il loro progetto di auto-costruzione e progetto di vita ecologico , i Hjertefolgers hanno intenzione di tenere lezioni , visite guidate , laboratori e concerti presso il Nature House. Hanno anche intenzione di costruire ulteriori case naturali per ospitare ritiri yoga e campi estivi per famiglie. A questo indirizzo è possibile vedere le fasi di costruzione della casa, in attesa di poter prenotare un soggiorno!

Vota:
La slow art conquista New York in attesa della gio...
I numeri della mortalità infantile nel mondo in un...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 26 Maggio 2017