Un corso per imparare a meditare nell’orto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’associazione Terra Libera Tutti di Reggello (Firenze) organizza un corso di meditazione nell’orto, a cui sarà dedicato un doppio appuntamento. Trascorrere del tempo a contatto con la natura, coltivando i propri ortaggi ed erbe aromatiche e riscoprendone i sapori genuini, può costituire un valido aiuto in vista del raggiungimento di un rinnovato benessere. Nell’orto si può imparare, coltivare, guarire, ma anche meditare. L’orto si trasforma così in un luogo dove vivere esperienze che siano interconnesse con il Tutto, che calmano i tumulti della mente, regalando attimi di serenità da riscoprire nel corso della nostra frenetica vita quotidiana.

Il corso, denominato “Coltivazione dell’orto biologico e meditazione” sarà tenuto dall’esperto di agricoltura biologica Dhyan Luca Rasoti, che condividerà le proprie competenze acquisite in trentanni di esperienza, al fine di mostrare come l’orto possa essere un mezzo per procurarsi del cibo davvero sano e vivo, all’insegna dell’autonomia e del distaccamento dalle regole e dai ricatti dell’economia del mercato. L’orto si trasformerà anche in uno strumento di disciplina e di meditazione, in un percorso che servirà per apprendere come sia possibile riuscire a raggiungere una visione chiara e serena di sé come parte dell’universo, imparando ad essere sempre vigili nel qui e nell’ora. Le pratiche di orticoltura si intrecceranno dunque con le pratiche di meditazione, in una visione globale dell’individuo come uomo e come coltivatore.

Si potranno apprendere tutte le informazioni necessarie alla realizzazione di un orto personale per la propria autosufficienza alimentare. Esse saranno accompagnate da attività pratiche di coltivazione e da momenti di meditazione attiva, per provare a riscoprire i ritmi naturali della Terra. Il corso si terrà a Santa Maria a Ferrano – Pelago, in provincia di Firenze. Le occasioni per partecipare saranno i week-end dal 27 al 29 aprile e dall’11 al 13 maggio 2012.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook