Rosa, la regina del giardino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Come e quando piantare le rose? Come prendersi cura del roseto? Le rose sono le regine di ogni giardino. Sono ottime per dare vita a delle bordure che attireranno gli insetti utili, a partire dalle api. Potranno essere accompagnate da bulbose e da piante erbacee perenni. Siamo ad ottobre, uno dei momenti migliori dell’anno per piantare le rose.

Se volete ammirare un roseto fiorito la prossima primavera, occupatevi di piantare le rose tra ottobre e dicembre, prima dell’arrivo delle forti gelate. Le rose amano terreni leggeri e ben drenanti. Potrete comunque attendere e piantare le rose in primavera, fino a maggio, soprattutto se vivete in una zona di montagna o dal clima rigido.

Le rose possono essere coltivate anche in vaso, ma il loro sviluppo e la loro fioritura richiedono molto nutrimento. Dunque è consigliabile piantare le rose direttamente in giardino, oppure trasferire gli arbusti dai vasi alla piena terra dopo pochi anni. Le rose amano l’esposizione in pieno sole. E’ ottimo il posizionamento a sud, in modo che i raggi lambiscano gli arbusti o il roseto per tutto il giorno.

Le rose prediligono i terreni acidi. Per arricchirli, addizionateli di azoto in modo naturale, mescolando al terreno dei fondi di caffè o delle bucce di banana spezzettate, prima di piantare o trapiantare i vostri fiori e per favorire il loro sviluppo. Se cercate delle rose resistenti al gelo, scegliete le rose inglesi, che sono molto rustiche e possono resistere fino a -15°C. Nella foto in alto potete ammirare una esemplare di rosa inglese Graham Thomas, una delle rose più amate, profumate ed eleganti, ma anche più robuste e durature.

La fioritura delle rose, in genere, si prolunga da maggio a ottobre. L’altezza degli arbusti può superare il metro. Piantate le vostre rose preferibilmente a metà autunno, dopo aver arricchito il terreno con del compost casalingo. Concimate il terreno attorno alle piante con compost naturale, eventualmente arricchito di fondi di caffè, nei mesi di marzo e di giugno, per favorire la fioritura delle rose. Ricordate di innaffiare abbondantemente gli arbusti dopo averli piantati.

Quando e come potare le rose? Si consiglia di non effettuare potature per i primi due anni, in modo da permettere alle piante di svilupparsi e di infoltirsi. La potatura delle rose dovrà avvenire in autunno. Potate i rami secchi e sofferenti. I tagli devono essere netti e eseguiti poco al di sopra della gemma. Sempre in autunno, vi occuperete di piantare nuove rose.

In inverno, se avrete a disposizione delle nuove piante di rose, conservatele in cantina, in vasi con terriccio ricco di torba. In primavera ricordate di innaffiare le rose abbondantemente se la stagione non è piovosa. Concimate il roseto già nel mese di marzo. Se temete lo sviluppo di erbe infestanti, eseguite una pacciamatura alla base degli arbusti, servendovi di pezzetti di corteccia.

Altrimenti, potrete prevenire le erbacce piantando alla base del roseto gerani e begonie. All’inizio dell’estate, eseguite una nuova concimazione del roseto con compost casalingo. Per evitare l’arrivo degli afidi, piantate alla base degli arbusti di rose alcuni bulbi d’aglio. Per contrastare la presenza di afidi e parassiti, preparate un decotto portando ad ebollizione 5 spicchi d’aglio in 500 millilitri d’acqua.

Lasciate cuocere per 10 minuti, fate raffreddare, filtrate e spruzzate sul roseto attaccato dagli afidi nelle ore serali. Il decotto all’aglio è un rimedio per prevenire e contrastare gli afidi adatto a tutte le piante in vaso e dell’orto o del giardino. Per le vostre rose, evitate i terreni calcarei e le esposizioni ventose. Se le coltivate in vaso, rinvasatele e sostituite il terriccio ogni 2 o 3 anni durante l’autunno, in modo che le piante abbiano a disposizione un terreno fresco e ricco di nutrienti.

Leggi anche: 10 bulbi da piantare in autunno

Marta Albè

Fonte foto: rosefromatoz.com

Segui Radici su Twitter e Facebook.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook