Ortochic: a Milano l’orto e’ di moda

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nella capitale italiana della moda, l’orto non poteva essere che chic. E se le mode, con la loro proverbiale frivolezza, possono contribuire alla diffusione di orti domestici e di orti in città, in nome di uno stile di vita più sobrio, ben venga una simile ed inaspettata associazione di idee. Ortochic è una mostra-evento che si terrà a Milano dal 22 al 24 marzo 2013.

La sede di Ortochic sarà costituita da un’ambientazione degna di essere ammirata, collocata in pieno centro. Si tratta della sede della Società Umanitaria, con particolare riferimento ai suoi chiostri quattrocenteschi. Grazie ad Ortochic, il tema dell’orto in città verrà riproposto in chiave glamour.

La finalità dell’iniziativa consiste nella diffusione della buona abitudine di coltivare ortaggi, erbe aromatiche e fiori edibili pur abitando in città, così da poter avere a propria disposizione prelibatezze di stagione sempre fresche, genuine e pronte da portare in tavola. Oltre che alla cura dell’orto domestico e urbano come manifestazione di un nuovo stile di vita maggiormente attento all’ambiente, Ortochic pone in evidenza l’importanza dell’aspetto decorativo ed estetico che può rendere l’orto stesso un vero e proprio spazio d’espressione di bellezza artistica.

Non è dunque un caso che Ortochic si trovi inserito nell’ambito di una manifestazione più ampia. Si tratta di Arte da mangiare, mangiare Arte, un appuntamento ormai considerato fisso per la cultura milanese, con il suo Orto d’artista: dalla semina al raccolto. Le organizzatrici dell’evento, Chiara Besana (giornalista di costume), Daniela Di Matteo (esperta di fiori e piante) e Francesca Lovatelli Caetani (trend setter ed esperta di moda e tendenze) intendono invitare tutti i cittadini ad essere parte di un nuovo modo di vivere gli spazi esterni, siano essi privati o condivisi, anche attraverso la cura degli orti, considerati come elementi decorativi, oltre che come importanti risorse alimentari.

Nel corso delle giornate di Ortochic saranno organizzati numerosi appuntamenti e laboratori dedicati sia agli adulti che ai bambini, che comprenderanno la possibilità di imparare a creare un orto sul balcone, l’utilizzo di coloranti derivati dagli ortaggi per la tintura di capi d’abbigliamento da realizzare artigianalmente, percorsi ludico-sensoriali all’interno dell’orto, realizzazione di vasi con materiali di recupero, creazione di fiori e gioielli a partire da materiali naturali o riciclati, e altro ancora.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook ed il sito web dell’evento. I chiostri della Società Umanitaria sono in via San Barnaba 48, Milano centro.

Marta Albè

Il blog Radici è su Facebook e Twitter.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook