OGM: il 20 giugno tutti a Roma per un NO definitivo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Diciamo NO agli OGM! Tra sabato 15 e domenica 16 giugno in Friuli Venezia Giulia sono stati seminati 7000 metri quadri di mais transgenico. Fidenato è tornato alla carica. Il reato – che è stato definito come provocatorio – è stato compiuto di fronte a 200 persone ed era stato preannunciato. Eppure, le istituzioni e le forze dell’ordine non sono intervenute.

Non abbiamo bisogno degli OGM, ma di preservare la biodiversità. È ora di dire basta. Per questo Slow Food e la Task Force per un’Italia Libera da OGM hanno deciso di convocare una manifestazione per giovedì 20 giugno 2013, alle ore 14.30, di fronte a Montecitorio.

Da mesi Slow Food denuncia il rischio di nuove semine di OGM non autorizzate nel nostro Paese, come già era avvenuto nella primavera del 2010. Il pericolo si è trasformato in realtà negli scorsi giorni e si teme che la minaccia possa presto proseguire.

Slow Food e la Task Force chiedono che i campi seminati illegalmente vengano distrutti, che non avvengano più semine non autorizzate e che venga applicata la clausola di salvaguardia da parte del Governo. Le semine di OGM mettono a rischio l’identità del nostro patrimonio agroalimentare e la ricchezza della nostra biodiversità.

Si tratta di una posizione condivisa dalla stragrande maggioranza degli agricoltori e dei cittadini, secondo quanto comunicato da parte di Roberto Burdese, presidente di Slow Food Italia, all’interno dell’ultima newsletter dell’associazione. Tutti sono invitati a riunirsi di fronte a Montecitorio per una giornata di fondamentale importanza per il futuro del nostro cibo. Slow Food aveva già inviato un appello per il NO agli OGM ai politici e ai candidati alle elezioni, lo scorso gennaio. La speranza è che non continui a rimanere inascoltato.

Marta Albè

Fonte e foto: Newsletter Slow Food

Per ulteriori informazioni puoi contattarmi via e-mail all’indirizzo: [email protected].

Segui gli aggiornamenti del blog Radici su Facebook e Twitter.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook