Agricoltura biologica: un premio per la migliore Tesi di Laurea

b2ap3_thumbnail_agricoltura-biologica-tesi-di-laurea.jpg

Un premio per la migliore tesi di laurea in agricoltura biologica e biodinamica. L’iniziativa è promossa da FIRAB, la fondazione italiana per la ricerca in agricoltura biologica e biodinamica. Il bando di concorso giunge quest’anno alla propria settima edizione. Si tratta di un’ottima occasione per tutti coloro che hanno deciso di impegnarsi nell’approfondire le tematiche legate all’agricoltura sostenibile nel corso degli studi universitari.

La ricerca e l’innovazione in agricoltura biologica hanno goduto nel tempo del concorso di molte intelligenze che vanno dagli agricoltori pionieri ai ricercatori, fino agli studenti che hanno scelto il biologico per il proprio curriculum universitario o di specializzazione – comunica FIRAB.

Il premio ha l’obiettivo di valorizzare le attività dei giovani neolaureati che si sono distinti attraverso lavori di tesi che testimoniano ricerche e studi capaci di aumentare e qualificare la mole di informazioni scientifiche, tecniche e intellettuali volte all’avanzamento del biologico. L’iniziativa, nelle sei edizioni precedenti, ha assegnato in questi anni un numero significativo di borse di studio, godendo della collaborazione di varie istituzioni.

L’edizione 2013, aperta a candidature per tesi sperimentali discusse nel corso del 2012, vede la collaborazione di Banca Popolare Etica, che è al momento impegnata nel sostegno strategico dell’agricoltura biologica. Prosegue così un percorso comune di collaborazione che era stato avviato fin dalla costituzione di FIRAB.

Il Premio dà un riconoscimento agli autori di tesi di laurea specialistica che abbiano come tema l’agricoltura biologica e biodinamica, sotto qualunque aspetto: tecniche colturali, valutazione di impatto, ambientale, biodiversità, sostenibilità, analisi di mercato, marketing, eccetera. Le domande dovranno essere presentate entro il 28 settembre 2013 ed i prescelti saranno invitati entro la fine del 2013 a ritirare il premio, in occasione di un evento pubblico promosso o partecipato da FIRAB e Banca Popolare Etica.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web www.firab.it.

Scarica qui il bando di concorso.

Marta Albè

Segui gli aggiornamenti del blog Radici su Facebook e Twitter.

Puoi contattarmi via e-mail all’indirizzo: [email protected].

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

tuvali
seguici su Facebook