Cibo locale: a Roma l’estate è al Mercato Contadino dei Castelli Romani

b2ap3_thumbnail_PicNicSportingClub.jpg

Se vivete a Roma e siete alla ricerca di un attimo di sollievo dal caldo della capitale, organizzate una gita al parco secolare di Ariccia e andate alla scoperta del cibo locale al Mercato Contadino dei Castelli Romani.

L’estate è il periodo dell’anno in cui gli orti e l’agricoltura ci offrono frutta e verdura in abbondanza, ma è anche purtroppo il momento in cui tutto questo cibo speciale e di altissima qualità rischia di essere sprecato. Pensiamo a tutte le persone che preferiscono andare a fare la spesa al supermercato in estate solo perché nei centri commerciali è attiva l’aria condizionata.

Così i mercati contadini rimangono deserti e i produttori locali perdono la possibilità di fare conoscere le loro primizie. Ecco perché il Mercato Contadino dei Castelli Romani quest’anno è aperto per ferie: per ricordarvi che l’agricoltura locale e il cibo a chilometri zero non vanno in vacanza.

Visitare il Mercato del Contadino dei Castelli Romani è una buona occasione per conoscere i produttori locali, per riscoprire i cibi tradizionali e di stagione, ma non solo. Infatti all’interno del parco che ospita questo mercato vengono organizzati incontri gratuiti di Yoga e pic-nic dedicati a tutti con tanto di accompagnamento musicale.

Ad Ariccia, in via delle Cerquette 65, troverete il Mercato Contadino dei Castelli Romani tutte le settimane (mercoledì, sabato e domenica dalle 8 alle 13,30) fra alberi secolari e la via Sacra, proprio dove un tempo si svolgeva il mercato degli antichi romani, un fitto calendario per arricchire la spesa in relax presso i tanti produttori del territorio che si danno appuntamento in questo luogo.

Le attività per l’estate sono cominciate domenica 12 luglio con una giornata straordinaria con la donazione sangue grazie alla Croce Rossa Italiana e l’iniziativa “Dona il sangue, salva una vita al Mercato Contadino” - colazione offerta dai contadini con frutta appena raccolta, pane, crostate e ciambelloni della nonna, formaggi freschi e frutti di bosco. Liniziativa ha riscosso successo sia fra i donatori abituali che fra i nuovi aderenti confermando l’importanza di condividere in sinergia con il mercato contadino l’impegno delle associazioni locali.

Ecco le iniziative principali del Mercato Contadino dei Castelli Romani per l’estate 2015.

Tutte le domeniche di luglio e agosto alle 10,30 il Mercato Contadino dei Castelli Romani ospita una Lezione gratuita di Yoga per tutti gli interessati (dedicata anche ai bambini), accanto alla via Sacra sul prato all’ombra delle querce secolari.

Agribenessere presso lo stand Antica profumeria etrusca, micromassaggio gratuito con i rimedi di campagna, creme e oli naturali ottenuti dall’utilizzo di ingredienti di primissima qualità (tutti i sabati ad Ariccia e la domenica a Roma Capannelle).

Domenica 23 agosto alle ore 11 Pic Nic in Musica con la partecipazione straordinaria del cantautore a km0, vincitore del Festival dei Castelli Romani Simone Presciutti. Un cantautore da tempo presente sul territorio che coltiva i suoi testi e la sua musica con la stessa passione dei nostri produttori agricoli biologici per la propria terra: senza sostanze di sintesi, lontano da OGM musicali e supermercati dei suoni. L’incontro con la sua musica al mercato contadino non è casuale, ma una necessità vitale. Vi basterà portare un telo. A mettere a disposizione i prodotti per il pic-nic penseranno i numerosi produttori del territorio.

b2ap3_thumbnail_pic-nic-nel-bosco.jpg

b2ap3_thumbnail_dallaTerraallaTavola.jpg

Tanti produttori del territorio si danno appuntamento al Mercato Contadino Castelli Romani ad Ariccia, Albano, Frascati, Genzano, Pavona, Rocca di Papa e Roma Capannelle per diffondere la filiera corta ed il cibo locale.

Qui è possibile acquistare prodotti freschissimi di qualità, anche certificati bio, ortofrutta appena raccolta, olio e vino, latte e formaggi freschi o stagionati, pane lavorato con la pasta madre, confetture e marmellate, miele, dolci da forno, farine e legumi, fiori e piante, cioccolata dei frati trappisti e birre artigianali presentate direttamente dai mastri birrai che raccontano i loro segreti.

Rimanete aggiornati sulle attività del Mercato Contadino dei Castelli Romani su Facebook.

Marta Albè

Leggi anche: Orti urbani: a Roma terreni in comodato d’uso gratuito per gruppi e associazioni

 

Vota:
La luna e Saturno questa sera danzano insieme: com...
Se vince la vita, non ci saranno perdenti
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 24 Luglio 2017