Agricoltura biologica e biodinamica: un premio per la miglior tesi di laurea

b2ap3_thumbnail_premio-firab-2014-agricoltura-biologica.jpg

Torna anche quest'anno il premio Firab per la miglior tesi di laurea dedicata all'agricoltura biologica e biodinamica. La Federazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e Biodinamica ripropone l'iniziativa che nel 2014 giunge all'ottava edizione.

La ricerca e l'innovazione in agricoltura biologica proseguono grazie al contributo degli agricoltori pionieri, dei ricercatori ed oggi anche degli studenti che hanno scelto il biologico per il proprio curriculum universitario o di specializzazione.

Il premio per la miglior tesi di laurea in agricoltura biologica e biodinamica ha l'obbiettivo di valorizzare le attività dei giovani neolaureati che si sono distinti attraverso lavori di tesi che testimoniano ricerche e studi capaci di aumentare e qualificare la mole di informazioni scientifiche, tecniche e intellettuali che serviranno all'avanzamento del biologico, come spiega la stessa Firab.

Nel corso degli ultimi anni grazie a questo premio la Firab ha assegnato numerose borse di studio ai giovani neolaureati più meritevoli, che meglio hanno saputo interpretare le innovazioni nel biologico. L'edizione 2014 del Premio per la miglior tesi di laurea in agricoltura biologica e biodinamica è aperto alla candidatura per tesi sperimentali discusse nel corso del 2013.

Potrete presentare le vostre tesi di laurea specialistica che abbiano come tema l'agricoltura biologica e biodinamica sotto qualunque aspetto: tecniche colturali, metodi di allevamento e benessere animale, valutazione di impatto, ambientale, biodiversità, sostenibilità, analisi di mercato, marketing, ecc.

L'edizione 2014 del Premio consisterà nell'assegnazione di un premio di laurea del valore di 1500 euro, di cui 1000 euro in denaro e fino a 500 euro a copertura di spese per stage, tirocini, viaggi di studio o partecipazione a eventi e fiere in Italia o all'estero che permettano di entrare in contatto con il mondo produttivo e gli operatori del settore.

Per la valutazione delle tesi FIRAB istituisce una commissione giudicante. La selezione dei lavori premiati sarà effettuata sotto il coordinamento del Comitato scientifico di Firab, da una commissione composta da esperti del settore, sia del mondo accademico sia produttivo. Le decisioni della commissione sono insindacabili.

Dovrete presentare le domande di partecipazione al premio entro il 30 agosto 2014. Entro la fine di quest'anno i neolaureati selezionati saranno invitati a ritirare il premio in occasione di un evento pubblico promosso o partecipato dalla Firab.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Scarica qui il bando di concorso.

Marta Albè

Leggi anche: Come diventare agricoltori in 10 mosse

Segui Radici su Twitter e Facebook

Le incredibili sculture fatte dalle api [FOTO]
L'artista che ricrea i suoi disegni da bambino ven...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Sabato, 17 Novembre 2018
sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram