Festival dei Semi: Vandana Shiva a Firenze il 28 e 29 aprile

vandana shiva firenze italia

Il 28 e 29 aprile Firenze accoglierà il Festival dei Semi, del Cibo e della Democrazia della Terra. Vandana Shiva, l’ecologista indiana che da anni lotta per la difesa del pianeta e a favore del libero scambio delle sementi, sarà ospite delle due giornate di eventi.

Il Festival è una tappa della Carovana dei Semi, una manifestazione itinerante pensata proprio da Vandana Shiva. L’obiettivo è portare in Europa la voce di chi vuole un’agricoltura libera da veleni e Ogm, a favore dei semi locali e della biodiversità.

Gli incontri di Firenze vedono il supporto di Seed Freedom e dell’associazione Navdanya International, che è impegnata da anni nella Campagna Globale per i Semi della Libertà. Si tratta di sensibilizzare l’opinione pubblica e i governi sull’importanza di difendere le sementi locali, un bene comune che deve rimanere libero da brevetti e monopoli.

Il Festival è aperto a tutte le associazioni e alle istituzioni che lavorano sui semi e sul cibo in nome della democrazia della terra. Il programma degli eventi è dedicato a tutti, dai bambini ai produttori. Il 27 aprile la Carovana dei Semi partirà dalla Grecia, dopo aver celebrato una giornata di scambio delle varietà locali, per poi arrivare a Firenze il 28-29 aprile e fare tappa a Genova per l’incontro con Terra Onlus.

All’apertura del Festival, Vandana Shiva incontrerà i bambini presso l’Orto Botanico di Firenze e firmerà con loro una Promessa, insieme agli agricoltori custodi, che consegneranno dei semi alle nuove generazioni, con un gesto simbolico che richiama le più antiche tradizioni e condivisioni dei saperi. La sede del Festival è Piazza SS. Annunziata, dove si terranno dibattiti, scambio di semi, laboratori, musica e il mercato della Fierucola.

Consulta qui il programma completo della manifestazione.

Marta Albè

Fonte foto: seedfreedom.in

Leggi anche: Ecoguerriere: Vandana Shiva e le donne che abbracciano gli alberi

 

Segui Radici su Twitter e Facebook

 

 

Vota:
28 anni dopo, Chernobyl è sempre lì
Bagno con i cristalli!
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 24 Luglio 2017