Celebrare i combustibili fossili nella Giornata della Terra: succede nello Utah

petrolio 000

Il prossimo 22 aprile si celebrerà, come da diversi anni a questa parte, la Giornata della Terra. Quale occasione migliore per coinvolgere gli studenti delle scuole e promuovere un momento di riflessione? Questo è quello che devono aver pensato nello Utah, uno degli Stati federali americani, il cui governo ha promosso un concorso a tema rivolto ai piccoli studenti di scuola materna, elementari e medie. Bambini e ragazzi sono stati chiamati ad esercitare la propria fantasia e a realizzare un poster che rispondesse al seguente quesito: "Dove saremmo senza petrolio, gas e carbone?". C'è qualcosa non torna... non lo pensate anche voi?

Per completezza di informazione, dovete sapere che il concorso in questione è sponsorizzato, tra gli altri, dalla Divisione Petrolio, Gas e Carbone dello Stato dello Utah e dalla locale Società di Ingegneri Petroliferi e che lo scorso anno il tema da sviluppare è stato il seguente: "Come utilizzate petrolio, gas e carbone?".

Come aspettarsi, quindi, che per questa edizione i piccoli studenti potessero essere invitati a celebrare le energie pulite anziché i combustibili fossili? Eppure ci sarebbero migliaia di temi che si potrebbero affrontare, molto più coerenti con una Giornata pensata per "festeggiare" la Terra e per invitare tutti a riflettere sui mali che la affliggono (inquinamento, distruzione degli ecosistemi, sfruttamento indiscriminato delle risorse...) e di cui l'uomo è la causa primaria.

Alcuni genitori si sono detti "disgustati" dal fatto che lo Stato si sia prestato a trasformare la Giornata della Terra nell'occasione per fare propaganda in favore delle fonti fossili nelle scuole. Una forma di propaganda subdola e particolarmente grave, aggiungerei io, perché travestita da "concorso" e indirizzata a bambini e ragazzini.

Vota:
L'orto ti fa bella: scrub all'arancia
Erbe spontanee in giardino: l'Elleboro
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Mercoledì, 26 Luglio 2017