Lo studente che ha inventato il supporto per far trasportare il passeggino alle mamme disabili (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sharina Jones è una mamma costretta sulla sedia a rotelle ma che, come tutte le mamme, aveva il semplice desiderio di fare una passeggiata con il proprio bambino trasportandolo nel passeggino. Questo però, a causa della sua condizione, sembrava davvero impossibile.

Fortunatamente niente è impossibile! La brillante creatività di uno studente di una scuola superiore del Michigan ha permesso infatti a questa mamma di realizzare il suo sogno e poter finalmente “spingere” il passeggino e coccolare o tirare su e giù il proprio piccolo con facilità.

L’idea semplice ma geniale e super funzionale è venuta a Alden Kane, uno studente di scienza, tecnologia, ingegneria e matematica di soli 16 anni, che dopo aver saputo del problema di Sharina ha pensato di lavorare su una possibile soluzione, grazie anche alla collaborazione con l’Università di Detroit.

mamma paraplegica passeggin02

Il giovane Alden ha lavorato duramente nel laboratorio della scuola fino a che non è riuscito a ultimare uno strumento, fatto di tubi di acciaio, che Sharina può montare sulla parte anteriore della sua sedia a rotelle in modo da tale da agganciare facilmente il passeggino.

Dopo sei mesi di duro lavoro è stato impagabile vedere il progetto sulla sua sedia a rotelle, utilizzato con il bambino all’interno” ha dichiarato Alden.

Il ragazzo vuole perfezionare e poi brevettare la sua invenzione in modo da poter aiutare anche altre madri paraplegiche in giro per il mondo.

Non possiamo che augurargli tanta fortuna!

Francesca Biagioli

Leggi anche:

BAMBINI DISABILI: ORA POSSONO CAMMINARE GRAZIE AD UNA IMBRACATURA

GENNY MOBILITY: IL SEGWAY PER I DISABILI, NON CHIAMATELO SEDIA A ROTELLE (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook