Il paese più felice al mondo? La Colombia (nonostante il narcotraffico)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scontenti della situazione italiana? Se nel 2016 volete trasferivi nel paese dove si è più felici al mondo dovete scegliere la Colombia (e a questo punto, forse, non il Buthan, conosciuto da molti come il paese della felicità).

A dirlo è la classifica stilata dalla Win Gallup Internation Association, una società di sondaggi che ogni anno pubblica un resoconto sull’ottimismo, la speranza e la felicità nei diversi paesi del mondo. Relativamente al 2016, il 39esimo rapporto vede in testa la Colombia.

Un paese con problemi sociali molto seri tra cui il narcotraffico ma che, nonostante le difficoltà, non ha perso l’ottimismo e la voglia di vivere. Non vengono esplicitate le motivazioni di tanta felicità ma possiamo intuirle. La Colombia è una nazione ricca di bellezze naturalistiche (panorami mozzafiato, mare, specie animali e vegetali uniche al mondo, tantissima varietà di frutta, ecc.), dal clima mite, dall’ottimo cibo e ricca di feste tradizionali divertenti e colorate.

Al sondaggio hanno partecipato oltre 66mila persone di 68 paesi diversi. La domanda a cui bisognava rispondere era molto semplice e diretta: “In generale lei si sente: molto felice, felice, né felice né infelice, infelice o molto infelice?” La Colombia si aggiudica il primo posto come paese più felice al mondo con l’85%, a seguire Fiji (82%), Arabia Saudita (82%), Azerbaijan (81%), Vietnam (80%). E il paese più infelice? È anche quest’anno l’Iraq con -12%.

felicita mondo tabella

Vediamo anche la situazione italiana. Purtroppo il nostro paese compare nella tabella rossa, ovvero quella dove è stata posizionata la top 10 dei paesi più pessimisti e infelici. Per quanto riguarda la speranza in un 2016 migliore il risultato dell’Italia è davvero sconfortante: -37% (siamo quindi i più pessimisti al mondo!) e l’ottimismo in quanto alla situazione economica ancora peggio: -47%. La felicità in generale si attesta solo intorno al 33% , un risultato decisamente più basso della media mondiale che è del 56%.

Francesca Biagioli

Foto: Andrey Gontarev / Shutterstock.com

Leggi anche:

BHUTAN: NASCE IL PRIMO VILLAGGIO DELLA FELICITA’ DOVE IL PIL NON CONTA

SEI DAVVERO FELICE? I 10 SEGNALI CHE LO DIMOSTRANO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook