Il sambuco e la ricetta dell’aspirina vegetale

Il sambuco è una pianta straordinaria conosciuta fin dall’antichità per le sue doti terapeutiche. Si possono utilizzare sia i frutti che i fiori ma bisogna fare attenzione perché un utilizzo eccessivo del sambuco può causare dolori addominali, nausea e vomito. Non tutti sanno infatti, o forse non immaginano, che anche i rimedi naturali possono essere pericolosi se utilizzati nel modo sbagliato.

L’elenco delle principali proprietà del sambuco è lungo…questa pianta ha effetto diuretico, digestivo, lassativo, antireumatico, sudorifero, emoliente, antinfiammatorio, antireumatico e antinfluenzale. Viene spesso utilizzata in combinazione con altre erbe o fiori per creare delle tisane che possano avere l’effetto di un’aspirina vegetale, aiutando quindi l’organismo ad alleviare i sintomi di raffreddore, tosse e influenza.

Ecco una ricetta di aspirina vegetale che potete provare ad utilizzare quando ne avete più bisogno…

Ingredienti:

3 cucchiai di sambuco (fiori)

3 cucchiai di tiglio (fiori)

3 cucchiai di viola mammola (fiori)

3 cucchiai di menta (foglie)

Preparazione:

Con l’aiuto di un pestello miscelate bene tra loro tiglio, sambuco, viola mammola e menta, poi mettete 2 cucchiaini di caffè del composto in una tazza d’acqua bollente e lasciate in infusione per 10 minuti prima di filtrare. Prendetene una tazzina addolcita con un cucchiaino di miele o altro dolcificante naturale (succo d’agave, sciroppo d’acero, stevia, ecc.) rimanendo poi ben coperti a letto al fine di curare il raffreddore o l’influenza.

Alla prossima

Francesca

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina NaturoMania!

Twitter: NaturoManiaBlog

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

Izanz

Piretro: l’insetticida naturale contro le zanzare

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook