Cocco bello, cocco fresco!

cocco

Adoro il cocco anche se, in realtà, lo mangio raramente sia perché non è sempre facile da trovare sia perché mi preoccupo dei lunghi chilometri che ha dovuto percorrere prima di arrivare sulla mia tavola. In spiaggia, però, non si fanno tanti di questi pensieri e, se capita l’omino che urla: “cocco bello, cocco fresco!” la mangio con gusto e leggerezza una bella fettina! Perche? Vediamo…

Il cocco è composto da:

  1. 50% circa di acqua
  2. più del 9% di fibre
  3. circa il 15% di carboidrati
  4. 10% di zuccheri e grassi

Una porzione fornisce una buona quantità di minerali tra cui potassio, magnesio e sodio molto importanti per fronteggiare il caldo estivo ed essenziali al benessere dell’organismo tutto l’anno! Questa noce tropicale contiene anche una discreta percentuale di vitamine del gruppo B, C, E, K e aminoacidi essenziali. Tutte queste componenti fanno sì che il cocco sia ottimo per combattere la stanchezza sia fisica che mentale, favorire la digestione, eliminare le tossine, combattere problemi di meteorismo e rafforzare il sistema immunitario.

Attenzione però a non esagerare: il cocco è molto nutriente, 100 grammi forniscono infatti circa 360 calorie!

Da questo frutto si ottengono poi il latte di cocco (che non è il liquido che si trova all’interno della noce ma viene ricavato dalla polpa lasciata macerare con l’acqua e poi filtrata) e l’olio di cocco utilissimo in tante occasioni:

  1. Come doposole
  2. Per idratare la pelle di corpo e viso quando si ha necessità
  3. Per la cura dei capelli
  4. Come olio da massaggio (aiuta ad eliminare stress o fatica)
  5. Per combattere le infezioni (dato che ha proprietà antibatteriche e antifungine)

Se volete comprare un cocco ma siete scoraggiati dalle difficoltà che si incontrano per aprirlo, leggete qui un metodo infallibile (l’ho sperimentato di persona!) per aprire la noce di cocco senza fatica servendosi di un cacciavite o cavatappi e un banalissimo forno. Se invece volete provare ad auto produrre il latte di cocco ecco una facile ricetta da seguire tratta da Vegan Blog.

Schar

12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

tuvali
seguici su Facebook