Bambino vegan in ospedale: nuovo caso a Belluno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Torna oggi alla ribalta un nuovo caso di bambino vegano finito in ospedale, a detta dei medici, a causa della dieta imposta al piccolo dai propri genitori che esclude completamente le proteine animali.

Il nuovo caso è stato segnalato a Belluno dove il bambino di 2 anni è stato ricoverato all’ospedale San Martino in condizioni molto gravi. Non è la prima volta che avviene un fatto come questo, vi avevamo già parlato (e non molto tempo fa) del bambino di circa un anno, ricoverato all’ospedale Mayer di Firenze in condizioni di denutrizione, i cui genitori sono stati indagati per maltrattamento. Tra l’altro in quel caso, contattando l’avvocato della famiglia Andrea Callaioli, avevamo scoperto che in realtà i genitori erano vegetariani e non vegani. Una vicenda, quindi, ancora tutta da chiarire, che andrà avanti in sede legale.

I medici tornano anche questa volta a screditare la scelta vegan in particolare per i bambini piccoli nonostante anche l’American Dietetic Association (ADA), una delle più autorevoli fonti in materia di nutrizione, ha dichiarato che:

le diete vegane e latto-ovo-vegetariane, pianificate in modo appropriato, soddisfano i bisogni nutrizionali di neonati, bambini e adolescenti e inducono una crescita normale”.

Punto fondamentale su cui soffermarsi è la “pianificazione appropriata”, affidarsi ad un pediatra e a un nutrizionista vegan-friendly è fondamentale in questi casi per non compiere errori grossolani che possono ricadere sulla salute dei più piccoli.

I genitori che scelgono un’alimentazione vegan per i propri figli devono avere precise indicazioni su cibi da utilizzare, combinazioni alimentari e quantitativi da seguire con attenzione e consigliati su alcune integrazioni nutrizionali come la B12. Tutto questo può e deve essere suggerito solo da un esperto.

Il fai da te è quindi assolutamente sconsigliato. Potrebbe essere stato questo l’errore della famiglia di Belluno? O forse, invece, al di là dei titoli sensazionalistici dei giornali che puntano il dito sulla scelta vegan c’è qualcosa di diverso che mette a rischio la salute di questo bambino?

Non possiamo esprimerci in merito a questa singola questione perché si sa troppo poco, ma siamo sicuri del fatto che tanti bambini stanno crescendo sani e felici anche se non hanno mai mangiato proteine animali.

Già per il caso del bambino ricoverato al Mayer avevamo chiesto il parere a due nutrizionisti, Roberta Bartocci e Loreto Nemi, sulla possibilità o meno di seguire una dieta vegan anche durante l’infanzia. Può essere utile rispolverare oggi quello che ci hanno detto, leggete QUI.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

BIMBO DENUTRITO FINISCE IN OSPEDALE, GENITORI VEGANI INDAGATI

IL BAMBINO FIGLIO DI GENITORI VEGANI STA MEGLIO: MA COSA È SUCCESSO DAVVERO?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook